SARONNO – Sabato scorso la scrittrice saronnese Selene Minopoli ha presentato la sua opera, “Le teorie di Benedetta”, al Salone internazionale del libro di Torino con grande partecipazione del pubblico.”Gli adolescenti sono “esseri di cristallo”: fragili, duri, preziosi e delicati. Possono risplendere di mille colori, irradiando con la loro bellezza chi gli sta accanto, ma hanno bisogno di luce perché se ne possono apprezzare le qualità”.

E’ una delle teorie espresse da Benedetta, la bambina di 8 anni protagonista del libro. Pensieri, riflessioni di una bambina che non vuole diventare adulta perchè teme di dimenticare tutte le conoscenze e la capacità di amare che appartengono a ogni essere umano quando viene al mondo. I suoi pensieri sono filtrati attraverso lo sguardo meditativo dell’autrice.

Alla presentazione hanno partecipato l’editore Alessandro Labonia, il  giornalista Luca Mattioli e la scrittrice Lorenza Rodio.

(foto: alcuni momenti della presentazione al Salone internazionale del libro di Torino, lo scorso fine settimana)

18052016