SARONNO – Perde il cane, si trova in tasca una multa da quattrocento euro: è successo ad una saronnese, alla quale la polizia locale ha contestato la mancata custodia dell’animale. Un provvedimento per certi versi “estremo” ma che al comando di piazza Repubblica hanno deciso di prendere dopo essersi trovati per l’ennesima volta, era già accaduto anche di recente, a recuperare l’animale a zonzo per la città, che rischiava di essere investito e di causare incidenti.

cane ritrovato pl

Alla proprietaria, convocata al comando, sono state contestate le sue “disattenzioni” e nei suoi confronti è stata decisa la salata ammenda. Mentre anche stavolta gli agenti hanno recuperato il cagnolino, di media taglia, sano e salvo nel traffico saronnese. Già in passato la donna era stata ammonita ad una maggiore attenzione per evitare che il cane, pacifico ma anche un po’ esuberante perchè ancora cucciolo ed in possesso di regolare microchip, potesse sfuggirle.

(foto archivio: uno dei molti cani recuperati nel tempo della polizia locale)

18052016

3 Commenti

  1. Fatto bene non dovrebbe essere un caso isolato,,,,, a volte bisogna essere inflessibili con certe capocce inaffidabili

  2. nonostante la recidiva e pur considerando l’aggravio di lavoro per la polizia locale 400€ mi sembrano tanti

Comments are closed.