sede staccata liceo gb grassi SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo integralmente la lettera inviata da un gruppo di associazioni saronnesi al Prefetto che chiedono di essere ricevute per affrontare il tema del mancato arrivo dei profughi a Saronno in cui si arriva a parlare di una “campagna xenofoba”

Le associazioni saronnesi scriventi si dichiarano insoddisfatte per la mancata soluzione, in tempi accettabili, della controversia che vede la giunta Comunale di Saronno, guidata dal Sindaco Signor Alessandro Fagioli, opporsi a quanto predisposto in fatto di accoglienza dei richiedenti asilo, nell’ambito del territorio comunale.

A fronte di problemi umanitari che diventeranno sempre più grandi in mancanza di un piano organico nazionale per l’immigrazione, le associazioni scriventi si rifiutano di credere che non si possa adottare una rapida soluzione a un problema di ordine burocratico – amministrativo che ostacola la sistemazione almeno temporanea, di un così piccolo numero di persone bisognose di aiuto.

Il protrarsi nel tempo dello stato di incertezza circa la soluzione auspicata, rischia di generare tensioni tra gli opposti schieramenti della popolazione di Saronno, anche a causa di una sciagurata campagna xenofoba, tesa a dipingere i probabili richiedenti asilo come malfattori della peggior specie.

Le associazioni scriventi chiedono di essere ricevute, al fine di poter sollecitare la soluzione del caso “richiedenti asilo” e, nel contempo, di illustrare i servizi che le associazioni stesse stanno dando gratuitamente alla cittadinanza, servizi che potrebbero essere estesi al gruppo dei migranti.
Ringraziano per la cortese attenzione e porgono distinti saluti.

ACLI Saronno
Agua Doce
ANPI Saronno
Associazione Centro Recupero Arti e Mestieri
Asvap4
Auser Volontariato Saronno
Centro di Incontro
Emergency Gruppo di Saronno
GIVIS
Gruppo Alice
IDeA (Intercultura Donne e Accoglienza)
Il Sandalo Equosolidale
L’Isola che non c’è
MASCI
Pastorale Migranti Zona IV
Pé no Chão

19052016

61 Commenti

  1. Alle associazioni: scusate ma per i cittadini italiani cosa aspettiamo ad aiutarli nel concreto? Dobbiamo scappare e chiedere anche noi asilo politico in altri stati? Non credete che siamo arrivati al ridicolo? Non vi sembra assurdo chiudere una struttura scolastica per ospitare profughi? Saronno non è abbastanza piena?

        • Morena non era meglio lasciare la scuola agli studenti? O si preferisce sempre aiutare gli stranieri? Ricordo che a questo punto ci ha portato lo stato è il buonismo fasullo delle persone.

        • Mentre mettendoci dentro questi 32 “profughi” renderebbe qualcosa come 33600 euro al mese !!!

  2. Un così piccolo gruppo di persone che frutterebbe oltre 30 mila euro al mese … altro che palle !

  3. Questo reiterato “impegno” e questa continua incalzante insistenza a sollecitare l’arrivo dei “profughi” in città da parte di queste associazioni mi puzza assai…. come mai questa insistenza per questa questione umanitaria e non per altre emergenze sociali e umanitarie legate a problemi locali???? Mah!!

  4. Prepariamoci a una valanga di anonimi che scrivono, rigorosamente in maiuscolo, RISORSE. Passando poi a ripetere che le associazioni lo fanno per i soldi. Ah dimenticavo gli ultimi due classici:

    – metteteveli in casa vostra

    -aiutateli a casa loro

    • No guarda ci aggiungiamo anche sarebbe ora che Le associazioni fossero chiuse. Sarebbe un toccasana per tutti !

      • In effetti questa vetta di democratico pensiero mancava ancora. Però ricordati di cambiare firma. Carità che propone chiusura di associazioni sembra un po’ un controsenso…

      • Se hai tanta carita’ in te falla prima agli italiani bisognosi che sono tanti fidati e poi …il resto.

        • mi piacerebbe vederli “tutti questi italiani che non tirano la fine del mese”, forse sono sempre seduti al bar con una birra in mano oppore alla guida di un’aut nuova fiammante con i-phone, i.pad e i-mac al seguitio ……

          • basta che ti guardi in giro e li vedrai, pensionati che fanno fatica ad arrivare a fine mese, padri di famiglia senza lavoro o che se ce l’hanno magari superano di poco i 1000 euro al mese…
            da capire invece come mai i “rifugiati” spesso siano in giro con cellulari da 300 euro in mano bighellonando tutto il giorno. Chissà come si procurano i soldi ?

  5. Se questi 32 migranti non vengono accolti a Saronno, verranno accolti altrove. Saronno ha già dato tanto e ha tanto bisogno dell’aiuto di queste associazioni per molte altre situazioni. Non capisco il loro accanimento per questi 32 migranti, a meno che non si considera l’interesse economico in ballo…..

  6. Chissà come mai queste associazioni non sono mai andate dal prefetto per tutti gli italiani disoccupati.

    • perché non fa audience…piú bello e figo darsi da fare per i clandestini. Poveri noi

  7. Ma quante associazioni ci sono??!! Non sono un po troppe? È un bel buissness vero?! Se quelle persone hanno bisogno di aiuto sono d’accordo di aiutarli, il problema è la delinquenza della zona stazione…quando risolverete quei problemi credo che i saronnesi non avranno problemi ad accettare l’accoglienza di famoglie bisognose che dovranno però ricambiare facendo lavori per la comunità, come tappare le buche, tagliare l’erba, pulire i graffiti ecc.

  8. Hanno firmato con più sigle che persone.
    Percentuale inesistente della popolazione saronnese

  9. oramai siamo al ridicolo con queste associazioni.campagna xenofoba? non conoscete vergogna!

  10. Alcuni commenti non li leggo neanche e non li valuto neanche. La situazione è ben più grave di quanto si pensi,prima 32 poi andremmo avanti,voi che siete di parte sicuramente non vivete la drammaticità della comunità saronnese,con queste persone bisogna viverci per capire le problematiche. Per questo bisogna prendere al più presto soluzioni non solo cittadine ma anche statali,lo stato deve intervenire subito,noi italiani abbiamo bisogno di lavoro sicurezza e molto altro,cose che ora non abbiamo. Quindi Fagioli avanti tutta!

  11. Bene bene.
    Fagioli e la Lega ringraziano per questa continua pubblicità gratuita.
    E poi, le associazioni non erano 15?
    Chi si è aggiunto alla spartizione della “torta”?

  12. Rimango sbalordita da quanto leggo ultimamente…..ancora clendestini a Saronno!! (ormai la Città è ben evitata da chi un tempo veniva a Saronno per la passeggiata in Centro- chiedete ! Vi Verrà detto: “a Saronno? non vengo, troppi extracomunitari in giro a far nulla….”. Bella l’immagine di questa Città dove devi avere paura ad andare in giro se sei donna e da sola e hai la sfortuna di doverti muovere alla chiusura dei negozi.
    Poi se osi dire queste cose ( che pensano in molti) sei tacciato di essere razzista!
    Bene, allora sia così.
    Mi associo pienamente al Sindaco Fagioli che dice “prima aiutiamo i Saronnesi e le famiglie vicine a noi che hanno bisogno-vedi le famiglie del palazzo di Gerenzano reso inagibile da un incendio…………”
    Basta ipocrisia . Ha stufato

    • chiedi conto al sindaco cosa ha mai fatto per i saronnesi e per l’ordine pubblico, chiediglielo di corsa, magari tra un pisolino e l’altro ti risponde. Continuate a raccontare le balle a vostro uso e consumo di una città invivibile e molti ci credono. Farebbero bene quelli che hanno un’attività in centro a rincorrervi con il forcone.

      • Ok allora inizio a rincorrere te,visto che sono una commerciante! Il sindaco dorme perché non vuole ospitare profughi? Allora che continuasse a dormire!

        • Il sindaco dorme e lo si misura dall’attività sua e della giunta, basta contare il numero complessivo di atti/delibere/ordinanze/provvedimenti/decreti.
          Davvero troppo poco, almeno per ora.

          • Può fornire dei dati di confronto fra le tre ultime amministrazioni relativamente ai primi 10 mesi di ciascuna giunta?

    • Come mai il sindaco ad oggi non ha fatto nessuna, NESSUNA proposta concreta per i numerosissimi clandestini che da molto tempo ci sono in città

      • Ne abbia appena fatta una concreta per evitare che ne arrivino di nuovi e sia stato duramente attaccato, con addirittura gente che è andata dal Prefetto a chiedere di accoglierli.
        Mi sembra che il problema NON sia il Sindaco !

      • a me sembra che abbia detto che prima di loro vengono i saronnesi e siccome i soldi son pochi di clandestini non ne vuole. E fa bene anzi benissimo. Perché va anche detto che dopo un pó i 35% finiscono. E poi chi li mantiene? le suddette associazioni? si ciao…

  13. Saronno è già fin troppo piena di questa gente qua…..a cui tutto è dovuto e che nulla fanno per ricambiare tanta generosità. quando si tratta di “dare una mano” a fare qualcosa, non se ne vede mezza di questa gente. Pazzesco!!!!

    • Per l’appunto! Secondo voi a noi negoziati fa piacere tutto questo? Per non parlare delle attività che vengono aperte? A noi i controlli a loro no!

    • Ecco cosa devono comprendere i 35 euro al giorno, che ricordiamo essere il prezzo posto a base di gara
      :
      •servizi di lavanderia;

      •servizi di assistenza generica alla persona;

      •pulizia giornaliera e periodica dei locali e degli arredi;

      •disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e deblattizzazione delle superfici;

      •raccolta e smaltimento dei rifiuti;

      •erogazione dei pasti, sette giorni a settimana, con prima colazione, pranzo e cena in base al numero delle presenze effettiva nella struttura;

      •struttura di accoglienza, con effetti adeguati al posto occupato quali materasso, cuscino, lenzuola, federe e coperte che saranno periodicamente cambiati dai servizi di lavanderia;

      •vestiario adeguato alla stagione;

      •prodotti per l’igiene personale e rinnovo degli stessi consumabili con l’uso (sapone, shampoo, dentifrici, carta igienica);

      •erogazione del pocket money nella misura di 2,50 euro pro-capite/pro-die fino ad un massimo di 7,50 euro per nucleo familiare, da erogare sotto forma di buoni spendibili in strutture ed esercenti convenzionati, o di carte prepagate da utilizzare a seconda delle necessità dell’ospite

      •servizi per l’integrazione (mediazione linguistica e culturale, servizio di informazione sulla normativa concernente l’immigrazione, sostegno socio-psicologico e altro ancora).

      • Verissimo. Ma sai se sei bravo ad ottimizzare questi costi quanti bei soldini metti da parte? Buzzi docet.

        • Ok io con 35 € al giorno non faccio solo quello che hai scritto ma di più! A persona se poi tieni presente le ricariche telefoniche,se poi inizi a togliere i soldi per cibo e vestiti che gli danno alla Caritas,se togli che le bollette non le pagano,se continui a togliere vedrai che i 35€ giornalieri a fine mese hanno 1050 €,perché darli a loro e non a noi?

    • posso chiederti quanti sono i profughi a Saronno che hanno diritto a 35€ al giorno???

      • ad oggi nessuno…… e i 35 euro comprendono anche il vitto e i costi del personale, ai migranti vanno, se non sbaglio, 3 euro al giorno.

      • i 35 euro vanno a chi li ospita 🙂
        ecco perchè alcuni si danno tanto da fare per ospitarli !

  14. Al posto di scrivere a sua Eccellenza il signor Prefetto , i cari concittadini che scrivessero alla legittima proprietà dell’immobile o alla cooperativa che lo ha in uso chiedendo numi sulla loro inerzia nella regolarizzazione urbanistica dei lavori che sono stati fatti nel fabbricato!!!

  15. Raccontiamola giusta : MOLTE DONNE OCCIDENTALI hanno paura PAURA dei clandestini che bivaccano guardano commentano paura di essere scippate , violentate o solamente molestate verbalmente … la paura di circolare sole c’e’ e io personalmente l’ ho provata e mi sono davvero spaventata.. ma tutto cio’ per molti e’ tabu’ non si puo’ dire….bisogna tacere .. bisogna sopportare ..ma la verita’ e’ una sola il pericolo c’e’ ed e’ reale!!!
    ce ne sono troppi fanno gruppo e si sentono forti e nella loro cultura le donne valgono meno di un cammello.
    E purtroppo con la politica accogliamo e manteniamoli tutti le prossime nostre generazioni faranno i conti con sta gente.

  16. Ma quale migliore spot per la lega !
    32 risorse maschili, vestite alla moda, rayban, cappellino, cuffiette, munite di cellulare ecc… che ciondolano tutto il giorno sulle panchine del centro …
    La lega non avrebbe neanche più bisogno di affiggere manifesti contro clandestini/migranti.

  17. Invecedi insistere tanto per far arrivare chi non deve arrivare in un centro non in regola , perchè queste associazioni non si dedicano a quello che normalmente dovrebbero fare ?? vogliono sicuramente lucrare sull’aspetto economico ed intanto perchè non chiedono al Prefetto come mai a Saronno vengono tollerati da tanto tempo molti stranieri che sono qui a spacciare rubare , scippare fare gli abusivi veditori di tutto un pò??Le associazioni sono nate per altri motivi , per esempio le ACLI dovrebbero occuparsi sopratutto del mondo del lavoro dei lavoratori cattolici , non degli stranieri mussulmani !!

    • perché il Sindaco tolleri quello che succede in stazione anche per me rimane un mistero, non mi pare che siano le associazioni responsabili della pubblica sicurezza della città….poi se ha qualche interesse diretto o indiretto non mi è dato sapere…

    • Ma non sarà perché sono 35 euro a “richiedente asilo” mentre per un senza tetto locale sono ZERO euro ???

  18. Quanto pregiudizio,odio a palate e avidità.quando si vedono solo nemici,stanno preparando la guerra.io diserto la guerra e credo che nessun essere umano sia illegale o clandestino.tutti siamo nati dalla pancia di nostra madre,qualcuno lo dimentica e pensa di essere nato sotto un cavolo.

    • Intanto vengono giù gli aerei…
      Saranno forse quelli che (non) stanno preparando la guerra e ci vogliono tanto bene ?
      Alberto

    • Il peggior terrorismo arriva da una sola parte del mondo , basta ricordare torri gemelle , Parigi , Bruxells, museo di Tunisi , spiagge tunisine , aereo russo del Sinai , aereo Parigi – Cairo

  19. Oh Marco anch’ io a 16 anni la pensavo cosi’ poi cresci e vedi il mondo, ti rendi conto che la realta’ e’ un’ altra…
    Ci stanno invadendo e noi glielo facciamo fare .. quante donne musulmane in giro incinte con al seguito tre o quattro figli gia’ fatti , con agevolazioni con facilitazioni che un italiano se le scorda….e intanto ogni giorno ne arrivano altri …

  20. Io ne ho qualcuno in più e 4 figli,sono preoccupato per il loro futuro come te.credo che lo stato sia il peggior criminale,finché lo sopporto….il futuro è ancora da scrivere e spero che non sia nero come adesso.per il resto spero che l’amore ci dia la forza di immaginare una nuova umanità.Ciao

Comments are closed.