CERIANO LAGHETTO – Ieri pomeriggio le stazioni di Ceriano Laghetto sono state protagoniste di un sopralluogo di carabinieri, addetti dei Ferrovienord e polizia locale. Sono stati molti i pendolari e più in generale i viaggiatori che hanno notato l’operazione, apprezzando non solo la presenza di militari e agenti sulle banchine ma anche quella di diverse pattuglie all’esterno delle stazioni.

L’operazione, che ha portato anche all’emissione di due fogli di via, segue quelle fatte qualche settimana fa prima con l’accerchiamento dello scalo e poi con l’ausilio di pattuglie a cavallo.

Un plauso è subito arrivato dal sindaco Dante Cattaneo che ha spiegato la cornice in cui va inserita l’operazione: “Settimana cruciale sul fronte della lotta per la sicurezza nel Parco Groane e sulla linea ferroviaria Saronno-Seregno. Dalla Prefettura segnali importanti di attenzione e di intensificazione delle attività di contrasto ai gruppi criminali dello spaccio e da parte di Ferrovie Nord finalmente la promessa di inviare vigilantes a presidiare le stazioni, in giorni e orari da concordare con le forze dell’ordine. Mi hanno insegnato che solo con il lavoro e il sacrificio costanti, gli obiettivi più difficili possono essere raggiunti. E noi abbiamo l’obiettivo di tornare a sentirci cittadini liberi e tranquilli come dovrebbe sempre essere in un Paese davvero civile”.

26052016

 

4 Commenti

  1. purtroppo non se ne andranno e ne arriveranno a migliaia…
    gia’ in questi ultimi anni le nostre citta’ stan cambiando etnia..
    grazie PD sinistroidi traditori della patria!!!
    p in minuscolo poiche’ state islamizzando il territorio le loro donne non han altro da fare che sfornare figli…

  2. E’ ora di finirla con questi extracomunitari di m che vengono qoi solo per rubare e rapinare!

Comments are closed.