soccorso persona cislagoCISLAGO – E’ sottoposta alla cure mediche del caso la donna che nella mattinata di ieri aveva creato il trambusto nel centro di Cislago, lanciando piatti dalla finestra. Si era chiusa in casa, al primo piano in via Magenta, e senza apparente motivo aveva scagliato dalla finestra tutto quello che le era capitato a tiro. Nessuno è stato colpito ma sono accorse polizia locale e carabinieri, quindi una ambulanza ed anche i vigili del fuoco con l’autoscala, e così i pompieri sono entrati dalla finestra. La donna era sola in casa.

Trentotto anni, a quanto pare alle prese con problemi di natura comportamentale, è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale di Saronno e quindi trattenuta per essere sottoposta alle terapie opportune. Non ha opposto resistenza. Per quanto riguarda il prossimo futuro, una amica cislaghese si è resa disponibile ad ospitarla, una volta che sarà dimessa dal nosocomio saronnese.

(foto: una immagine dell’intervento dei soccorritori)

27052016