GERENZANO / UBOLDO – Successo per la “prova di collaborazione intercomunale” andata in scena domenica scorsa fra Gerenzano ed Uboldo. A tracciare un bilancio dell’evento, la Festa contadina, è adesso la presidente della Pro loco gerenzanese, Bernardina Tavella.

“Tanti gli ingredienti per riscoprire le origini del nostro territorio: rivivere il passato, rievocarlo. Riportare alla memoria una giornata di lavoro nei campi e poi ritrovarsi insieme a mangiare sull’aia allietati da un gruppo di giovani che hanno riproposto canti e musiche della tradizione. Trippa, zola e affettati, il pranzo della domenica, la presentazione dei recenti lavori di recupero dei canali irrigui e delle marcite, a cura del Parco dei Mughetti. Le visite guidate alla cascina e alla chiesetta di Santa Maria del Soccorso, a cura di Gian Luigi Ceriani, storico locale. Le mostre storico fotografiche sulla civiltà contadina, a cura delle Pro loco di Gerenzano e di Uboldo. La mostra “Conoscere il Parco”, a cura delle associazioni ambientaliste il Gelso ed Eco 90 – riepiloga – Moltissimi i visitatori. Ritengo un piacere, oltre che un dovere, ringraziare i volontari delle Pro loco di Gerenzano e di Uboldo, delle associazioni ambientaliste il Gelso ed Eco 90, il Parco dei Mughetti, le Amministrazioni comunali di Uboldo e di Gerenzano, la protezione Civile di Uboldo e quella di Gerenzano, i proprietari della Cascina Soccorso, per aver offerto ai numerosi visitatori, che domenica sono venuti a trovarci, una splendida giornata”.

28052016