SARONNESE – Un violento incendio si è sviluppato nella mattinata di domenica in una villetta alla periferia di Mozzate, e si è alzata una colonna di fumo visibile anche dalla vicina Cislago: sul posto sono dovuti accorrere i vigili del fuoco del comando saronnese, poi affiancati anche dai colleghi di Appiano Gentile. L’allarme è scattato alle 11, i pompieri sono riusciti a circoscrivere il rogo dove poco prima di era sviluppato, ovvero al locale cucina situato al pian terreno.

Proprio a causa dell’intenso fumo i pompieri, che hanno schierato due autopompe, hanno dovuto operare indossando gli autorespiratori e le bombole ad ossigeno: i danni nella cucina appaiono molto consistenti, con muri anneriti ed elettrodomestici andati distrutti, ma non si sono registrati feriti o intossicati. Sono adesso in corso gli accertamenti per capire le cause di quanto successo nella villetta, situtata nei sobborghi di via Gorla.

(foto: alcuni momenti dell’intervento dei vigili del fuoco)

29052016