SARONNO – Quintessential Brands, società internazionale che commercializza spirits in oltre 50 paesi del mondo, ha affidato al gruppo Illva Saronno la distribuzione esclusiva sul mercato italiano di gin pluripremiati. A partire da maggio i consumatori italiani potranno quindi assaporare il gusto unico di Greenall’s, Greenall’s Wild Berry, Bloom, Opihr e Thomas Dakin, i nuovi gin premium ispirati alla natura.

Greenall’s è un London Dry Gin, caratterizzato da un sapore particolarmente bilanciato, in cui è forte la connotazione di profumi dati dal bouquet di ginepro e dal sapore speciale di spezie e limone che gli donano un finale eccezionalmente morbido. Tra i pregiati ingredienti figurano il ginepro selvatico della Toscana, il delicato coriandolo del Marocco e i limoni dalla Spagna.

Greenall’s wild berry, alla famiglia Greenall’s appartiene anche questa variante, caratterizzata dai sapori tipici delle more delle siepi inglesi. Le more sono combinate in infusione con i lamponi per arricchire questo gin. Le note dolci e succulente dei lamponi sono bilanciate dall’aggiunta del ginepro e spezie calde per garantire un finale finemente piccante ed un sapore morbido.

Bloom, l’essenza di fiori di campo, che nelle giornate di mezza estate profuma i tipici giardini inglesi, ha ispirato il London Dry Gin Bloom. Il suo delicato bouquet floreale nasce dalla combinazione di camomilla, pompelmo e caprifoglio con altri ingredienti come le bacche di ginepro. Le note leggermente dolci rendono questo gin di qualità Super Premium incredibilmente adatto ad un pubblico femminile.

Opihr oriental spiced è un London Dry Gin dalle note speziate e morbide, che racchiude tutti gli aromi tipici dell’antica e misteriosa Rotta delle Spezie.
Eccitante e intrigante, Opihr nasce infatti dalla ricerca di spezie esotiche e lontane, unite per creare un gin unico e ricco di influenze orientali con un leggero profumo di agrumi. Le note di cumino e cardamomo forniscono una sensazione calda, bilanciata dal profumo di pompelmo.

Thomas Dakin è un gin dallo stile classico a base di ginepro distillato seguendo un metodo tradizionale, così come Thomas Dakin, filosofo diventato personaggio chiave nello sviluppo del gin, faceva già nel 1761. La ricetta, segretamente custodita, include undici ingredienti principali tra cui ginepro e angelica che donano al gin note profumate; semi di coriandolo inglese e pepe cubebe che donano note speziate; buccia d’arancia e pompelmo che lo rendono leggermente dolce e agrumato; radice di liquirizia che aggiunge un sapore dolce e boscoso, ed infine il ravizzone rosso che regala un delizioso sapore caratteristico.

3 Commenti

  1. Che bella pubblicità! Bravi, la pubblicità è l’anima del commercio…e il commercio aiuta il paese a crescere e a portare benessere. Bravi saronno.it, il mio sito più consultato!

  2. Una ditta fiore all’occhiello di Saronno. Che fortunatamente per noi ha creduto nel suo territorio e non ha delocalizzato nei tempi in cui gli incentivi erano molto allettanti, leggasi biscotti amaretti ormai non più di Saronno ed altre. Merita questo ed altro.

Comments are closed.