2015-11-04 caronnese juniores-monza (11)CARONNO PERTUSELLA -In pole position per il ripescaggio in Lega Pro con il Lecco, la Caronnese potrebbe essere chiamata ad un torneo particolarmente impegnativo anche sul piano delle trasferte: si va infatti delineando una suddivisione “in verticolare” delle squadre, da nord a sud. Insomma, tutte rischiano di dover andare molto lontano, ipotesi comunque decisamente stimolante nel caso di Caronno che potrebbe vedersi proiettata sui campi caldissimi del sud Italia, dove c’è sempre un pubblico numerosissimo. Da parte della Lega l’obiettivo di giungere in questo modo ad un riequilibrio del livello tecnico dei vari gironi, e di fornire un “prodotto” più appetitoso nei giorni in cui si sta discutendo anche di diritti televisivi.

Nella sede della Lega Pro a Firenze sono questi alcuni dei temi al vaglio e che dunque potrebbero interessate da vicino anche la compagine di Caronno Pertusella, che in caso di ripescaggio sarebbe al suo debutto assoluto in categoria, in un girone che – “verticale” o su base territoriale come nel recente passato – dovrebbe comunque includere anche il neo-retrocesso Como, eventualmente il ripescato Lecco e lo Sporting Bellinzago vincitore della regular season di serie D e sino all’ultimo protagonista di un testa a testa proprio con la Caronnese.

31052016