GERENZANO – Uno striscione per chiedere “Verità per Giulio Regeni”: ecco il testo del manifesto giallo che non passa certo inosservato. E’ stato esposto dal Comune lungo la statale Varesina, in quel tratto via Clerici, alla estrema periferia di Gerenzano.

“E’ questo lo striscione che chiunque può vedere passando dalla via Clerici. Lo abbiamo esposto nei giorni scorsi e resterà lì sino ad oggi, 31 maggio, come da delibera della nostra Giunta comunale. Si tratta di una iniziativa di sensibilizzazione che si è concretizzata in collaborazione con Amnesty international, a sostegno della verità per quanto tragicamente accaduto al nostro connazionale Giulio Regeni, che è stato ucciso in Egitto. Una vicenda che ha toccato tanti italiani e per la quale si attende ancora venga fatta chiarezza” precisa il sindaco gerenzanese, Ivano Campi.

(nella foto lo striscione che il Comune, con Amnesty internazional, ha fatto esporre lungo la trafficata statale Varesina alle porte del paese)

31052016