CERIANO LAGHETTO – Assalto vandalico nella serata di ieri alle scuole di Ceriano. Un gruppo di ragazzi, alcuni di paese, alcuni venuti addirittura da Milano per l’occasione, è stato beccato all’interno del comparto scolastico di via Stra Meda, ad istituto chiuso per il ponte del 2 giugno. A loro sono stati attribuiti una serie di danneggiamenti vandalici di ogni genere: dalle finestre rotte nella palestra recentemente riqualificata, alle porte divelte per penetrare nei locali della scuola, alla carta igienica disseminata per i corridoi, alla sporcizia varia abbandonata senza pudore. Addirittura, pare che abbiano tranquillamente defecato nel giardino della scuola. Qualcuno però si è accorto della presenza di questi ragazzotti ed ha richiamato sul posto le forze dell’ordine. Il gruppetto di giovani vandali è stato generalizzato ed ora dovrà rispondere delle proprie azioni. Amaro il commento del sindaco Dante Cattaneo: “I lavori di restauro della palestra, un progetto di riqualificazione ingente e costoso portato avanti dalla nostra amministrazione, è stato terminato proprio negli ultimi mesi. Ora però dovremo distrarre fondi comunali da altri progetti per rimettere a nuovo una struttura comunale distrutta dall’inciviltà. Dispiace davvero tanto che ci vadano di mezzo i ragazzi delle nostre scuole”. E pensare che lunedì, in questo caos, dovrà essere ospitato la fest0a di chiusura dell’anno scolastico…ceriano palestra vandalizzata (1) ceriano palestra vandalizzata (2) ceriano palestra vandalizzata (3)

3 Commenti

  1. Invece che fondi comunali, prelevate i soldi dai genitori di questi beoti. Inoltre, utilizzate i ragazzi per lavori utili e di responsabilità…ci sono tante strade e boschi sporchi che attendono una bella ripulita…visto che hanno energie da sprecare.

  2. Ma poverini magari non sono stati loro forse erano là di passaggio e vuoi avete pensato che fossero stati dei ragazzi magari non sono lo i colpevoli ma sono innocenti

Comments are closed.