17042016 preghiera inter religiosa per la pace scout saronno (15) SARONNO – Il gruppo scout Agesci Saronno 1, in occasione della chiusura dell’anno di attività, ridipingerà alcuni muri dalle 9 alle 12 in zona Santuario.

L’iniziativa di coprire le scritte sui muri di proprietà comunale verrà realizzata in collaborazione con il Comune di Saronno che metterà a disposizione i materiali e le attrezzature necessari per effettuare gli interventi oltre che a fornire l’assistenza di personale dell’ufficio tecnico comunale in modo da agevolare le attività dei volontari.

E’ prevista la partecipazione di circa 150 volontari tra adulti giovani e bambini suddivisi in più gruppi di lavoro che opereranno nel comparto che comprende il teatro, la biblioteca, la scuola Aldo Moro, l’ex Seminario e i muri di recinzione delle proprietà comunali lungo le vie limitrofe.

“Lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato – sottolineano i portavoce degli scout – questa è la spinta che ci porta a volerci spendere per una Saronno più pulita. Abbiamo sentito l’esigenza di sporcarci le mani, proponendo di pulire alcune aree di Saronno, in particolar modo i muri sporchi e scritti. Siamo entrati in dialogo con il Comune, il quale, con entusiasmo e competenza, si è reso disponibile indicando i muri da dipingere e fornendo i materiali e il supporto tecnico necessario.
La città è di tutti e crediamo che ognuno di noi possa nel suo piccolo dare un contributo nel rispettare gli spazi comuni”.

Il sindaco Alessandro Fagioli esprime tutto il suo apprezzamento per l’iniziativa: “Quando i rappresentanti del gruppo scout mi hanno sottoposto l’idea di voler collaborare con il Comune per cancellare le scritte di ogni tipo che deturpano i muri della città ho apprezzato fin da subito il loro entusiasmo e la determinazione di voler fare ciò che è nelle loro possibilità per migliorare il decoro della nostra città, da qui la collaborazione con il Comune per programmare e realizzare l’intervento”.

E conclude: “Voglio ringraziare il gruppo Scout e tutti coloro che parteciperanno all’iniziativa, sono sempre più convinto che la collaborazione tra Amministrazione Comunale e le associazioni sia fondamentale per il miglioramento dell’ambiente cittadino”.

Lo scorso fine settimana sono stati i delegati dell’associazione paracadutisti a riverniciare il muro e il cancello dello stadio comunale per garantire il decoro della zona prima della cerimonia del 2 giugno.

08062016

20 Commenti

  1. Evviva l’Amministrazione Fagioli che contribuisce a togliere le scritte dai muri. Grazie agli Scout. Fa piacere vedere che le promesse elettorali vengono realizzate. C’è invece chi in passato finanziava chi sporcava muri e concedeva loro aule per esporre le loro teorie anarchiche…

    • un grazie sincero agli scout che danno esempio di civiltà. non capisco il plauso alla giunta Fagioli. i muri , credo , sappiamo benissimo da chi sono stati imbrattati. un plauso alla giunta andrebbe qualora assicurasse tali incivili , con punizioni esemplari, alla giustizia (vedi Telos).

    • Apprezzabile iniziativa fa ripetersi sistematicamente e ripetutamente nel tempo. Peró con un po’ di energia in piú, contando sullo spirito di accoglienza ed integrazione non mi dispiacerebbe vedere anche il coinvolgimento dell’associazione islamica in simili iniziative di volontariato: disponubile in prima persona a fornire loro vernice e rullo per togliere i vandalismi fatti dai telos alla facciata del palazzo.
      Disponibile anche a fornire loro tutta l’attrezzatura manuale per lo sfalcio periodico dell’erba nel parchetto di fronte a casa, visto che il comune lo fá solo quando i cittadini lo segnalano. Un dubbio peró mi sorge: saranno loro disponibili? Spero di si, sono o non sono RISORSE?

  2. Non ho proprio capito perchè anche in questo caso “grazie all’amministrazione Fagioli”. Ma bisogna proprio avere i paraocchi come quelli dei cavalli! Forse questo saronnese non sa che gli scout NON dipendono dall’amministrazione comunale? Ma è uno tutto a senso unico!!!

    • Si chiama COLLABORAZIONE. Si parla, ci si accorda, si realizza qualcosa di buono.
      È inconcepibile che ci riesca Fagioli, è un rozzo leghista anche un po’ allergico alla kultura.

  3. Caro Giuseppe, certo che gli Scout ( come i paracadutisti ) non dipendono dall’amministrazione comunale. Ma e’ bello che bambini e adulti facciano qualche cosa per la loro città. Le ricordo che gli Scout esistevano a Saronno anche durante l’amministrazione precedente ma nessuno aveva fatto un simile accordo. Probabilmente la vernice era stata usata tutta per la segnaletica delle sistemazioni viabilistiche !!!!

  4. Questa iniziativa è stata proposta all’amministrazione comunale in occasione del centenario della fondazione degli scout a Saronno. Se il centenario fosse caduto anni fa, gli scout non avrebbero avuto alcuno difficoltà a confrontarsi con l’amministrazione precedente, tanto più che due dei tre figli dell’ex Sindaco Porro sono stati scout per tanti anni. E durante l’amministrazione Porro sono state tante le occasioni di collaborazione, soltanto che non sono andate sui giornali. Ma non sempre le opere buone devono essere sbandierate ai quattro venti. Anzi, per lo più, sono più visibili le brutte notizie.

  5. Non capisco perché gli operai comunali non possano ripulire, ben vengano i volontari sia chiaro…

  6. Saronno in mano a spacciatori e clandestini . Ci sono zone inavvicinabile la sera e il problema sono le scritte!
    Le scritte! Ma vi rendete conto…..Proprio vero che si guarda alla pagliuzza nell’occhio…. Quelli che cancellano le scritte sono gli stessi che vogliono i profughi, e il Sindaco ci và a braccetto!
    A programma c’è anche la sicurezza però la priorità sono le scritte che generano terrore tra i cittadini….

  7. Io i muri li farei pulire a quelli del PD. meno chiacchiere acculturate e…. olio di gomito. Dai che muovere le mani ogni tanto vi può fare solo bene.

  8. se poi i vigili multassero i sozzoni che bivaccano in pza de gasperi o i buzzurri che buttano cartacce e mozziconi sarebbe una bella cosa.
    Invece passano e non vedono, ma sicuramente é sfortuna, passano nel momento sbagliato.

  9. Caro Gabriele, vedo che proprio non conosci gli scout. Prima di “dedurre” o inventare qualcosa su di loro, sui loro principi e sui modi di organizzare le loro iniziative dovresti informarti meglio.

    • Caro Giuseppe non so tu ma io ho fatto il capo scout per oltre 15 anni…..so benissimo i principi e le netodologie di tutte e tre le branche. Se vuoi disponibile a darti ripetizioni.

  10. Ma xche nn costringere chi ha imbrattato a ripulire. Solito discorso chi sporca la passa liscia poi arrivano i volontari!!! Bell’esempio. Complimenti all’amministrazione. Uomini piccoli. Ma nn si poteva sperare di meglio

  11. 150 scout con l’ausilio dei paracadutisti per riportare l’ordine sui muri della città’ ! Sfileranno in via dell’impero marciando e cantando !

Comments are closed.