11062016 telos ex cantoniSARONNO – Sono diversi gli automobilisti che oggi pomeriggio intorno alle 15 hanno visto un gruppo di ragazzi del centro sociale Telos entrare nell’ex Cantoni tra via Miola e via Don Marzorati.

I ragazzi avevano già utilizzato lo stabile per il concerto che aveva seguito il corteo dello scorso 5 marzo. Effettivamente lo spazio all’interno dell’alta recinzione è molto grande con capannoni e anche un ampia area verde.

Come già annunciato il programma della giornata prevede graffiti nel pomeriggio, cena vegana e infine il concerto con l’esibizione di diversi gruppi. Ad annunciare l’occupazione, temporanea ossia solo finalizzata all’evento di questa sera, il maxi striscione nero con slogan scritto in verde, già esposto ieri in stazione e durante il presidio itinerante contro i fogoli di via e i divieti di dimora.

I capannoni dell’ex Cantoni sono inutilizzati ormai da diverso tempo e all’interno ci sono ormai solo grandi spazi vuoti invasi da rifiuti ed erbacce.

11062016

10 Commenti

  1. Bravi state lì dentro così uscite con due teste e tre gambe per tutto il materiale tossico in disuso! Sveglia!

  2. Avvisati da più automobilisti ma nessuno è intervenuto!!complimenti alle forze dell’ordine

  3. Sono preoccupata, articolo sul Telos e solo 5 commenti?!?! Ok, il livello è il solito, ma che siano iniziate le vacanze?!?

  4. Ora la proprietà darà la colpa dell’inquinamento della falda alle vernici ed alle sostanze “tossiche” usate da questi ragazzotti fatti e strafatti chiedendo loro di pagare la bonifica.

  5. da qui non ce ne andiamo??..Ma le forze dell ”ordine” sono formate da bambine? Il questore??? Ma esiste???..Tra nord africani e anarchici Saronno fa schifo!!!

    • chiediti chi è il responsabile dell’ordine pubblico a Saronno….è facile, suvvia.

  6. Una profonda stima va a questi comunisti che hanno occupato in Via Miola sabato scorso: a dispetto dello striscione che diceva “Da qui non ce ne andiamo”, sono bastate due gocce d’acqua per farli sparire tutti, lasciando solo del pattume a guardia dei propri ideali…

Comments are closed.