SARONNO – Con le premiazione stamattina alle 10,30 si è conclusa la trentatreesima edizione della staffetta 24 per un’ora che ha visto correre sulla pista dello stadio Colombo Gianetti oltre 1200 atleti che hanno garaggiato per 50 squadre. L’iniziativa organizzata dal Gap ha confermato così il successo della propria formula che da ad ogni partecipante la possibilità di sfidare i propri limiti condividendo la sfida e la fatica con i compagni di squadra.

Alla fine a vincere sono stati i veterani dell’Azzurra Garbagnate con 878  giri che equivalgono ad una distanza di 351.224, seguiti da Oliver team femminile con 345.594 (865 giri), e da Cai Saronno con 340.988 (853 giri).  A premiare le squadre l’assessore allo Sport Gianpietro Guaglianone che ha posto l’accento, in un breve discorso di saluto, sull’impegno dei partecipanti e degli organizzatori elemento indispensabile per il successo di manifestazione che in 33 anni ha saputo rinnovarsi e continuare a conquistare sportivi di tutti i livelli e le età.

Nelle classifiche individuali premiati Matteo Maliverno (Azzurra Garbagnate) che ha percorso 17,2 chilometri per gli uomini e Federica Galbiati (Oliver team femminile) che ha superato tutte le altre atlete correndo 15.6 chilometri. Tra gli atleti in gara l’ex assessore Roberto Barin, il capogruppo del Pd Francesco Licata e Luca Brenna detto (il Prenna) noto per le sue ninna nanne.

Qualche incoveniente tecnico legato al funzionamento del sistema di visualizzazione dei risultati non ha minato il successo di un’edizione della kermesse che ha superato anche i violenti acquazzoni del fine settimana ed ha visto l’evento rinnovarsi con il debutto della baby staffetta per i più piccoli. 

12062016

3 Commenti

  1. Solo per rispetto alla mia squadra degli Alice Va Veloce, alla benficenza che facciamo ed al sudore lasciato in pista, visto che leggo alcune sottolineature, segnalo che era presente anche il Capogruppo di Unione Italiana.

  2. Personalmente non m’interessano le bandiere “politiche” ma per rispetto di un mio amico che ci crede e si impegna a fare politica, effettivamente non trovo giusto elencare “parzialmente” dei partecipanti guarda caso….se poi questa persona senza farsi pubblicità dà pure il suo
    bel contributo personale alla causa degli ALICEVAVELOCE per TIME4LIFE questo mio intervento gli è dovuto.

Comments are closed.