CISLAGO- La scuola dell’infanzia paritaria Sacra Famiglia, ha aperto nuovamente le porte a genitori, docenti, educatori, con l’obiettivo di sensibilizzare il territorio sulla tematica della disabilità e dell’autismo, potenziare il livello di conoscenza e formazione e favorire la qualità dell’inclusione scolastica.

Ad aprire la serata, il coordinatore scolastico don Luigi Turconi, che ha presentato il dottor Lucio Moderato, massimo esperto in materia, psicologo e psicoterapeuta, professore di “Psicologia della Disabilità” all’ Università Cattolica di Milano, che ha guidato e avvicinato i presenti al delicato tema de “La famiglia nella gestione dei disturbi dello sviluppo del bambino – Un delicato equilibrio tra bambino, genitori e insegnanti”.

“Per la terza volta, ho avuto l’onore di incontrare il dottor Lucio Moderato e partecipare ad un momento imperdibile, fortemente voluto dal Coordinatore don Luigi Turconi. E’ un dovere cercare di far crescere la consapevolezza del problema e farlo capire e comprendere a fondo dalla società. C’è ancora tanto lavoro da fare per spronare alla partecipazione, favorire l’accoglienza vera e autentica, comprendere le disabilità e parlare di vera inclusione, nelle scuole e sul territorio. Ci saranno nuove occasioni e chi saprà coglierle, sarà protagonista del delicato e necessario passaggio da ciò che si è potenzialmente in grado di fare a ciò che si è effettivamente capaci di fare”, spiegano gli organizzatori della serata.

13062016