elisoccorso origgio novartisORIGGIO – E’ morto sul colpo nel fatale impatto tra la sua Alfa Romeo Giulietta e un ponticello in cemento il 24enne origgese Giorgio Spiga. L’incidente è avvenuto ieri alle 18,30 a Ponte di Barbano lungo la strada che collega collega la riviera berica con l’autostrada A31 della Valdastico. Il ragazzo che studiava all’Università di Padova, che si trova a poca distanza, stava viaggiando con un’amica di nazionalità serba.

Le cause dell’incidente sono ancora tutte da chiarire e forse anche l’asflalto bagnato dalla pioggia ha contribuito al sinistro.  Unica certezza il fatto che il giovane abbia perso il controllo della vettura in curva ed sia finito contro  un ponticello di cemento. L’impatto è stato violentissimo tanto che l’auto è diventata un groviglio di lamiere. Giorgio è morto sul colpo mentre la ragazza accanto a lui è stata estratta dai pompieri di Lonigo. E’ stata portata con l’elisoccorso all’ospedale di San Bortolo di Vicenza dove è ricoverata in terapia intensiva.

Nelle prossime ore la salma dello studente origgese sarà sottoposta agli esami autoptici al termine dei quali l’autorità giudiziaria darà il nullaosta per la celebrazione dei funerali.

(foto archivio)

15062016

1 commento

  1. Terribilmente dispiacuto per la Tua prematura scomparsa. Arrivederci Giorgio.

Comments are closed.