incidente caronno pertusella piazza aldo moro 19062016 (5)SARONNO – Malgrado il rapido intervento dei sanitari, l’arrivo dell’elisoccorso e il tempestivo trasferimento all’ospedale di Rozzano il drammatico incidente avvenuto domenica pomeriggio in piazza Aldo Moro è costato la vita a Giacomina Gelsomino, 69enne saronnese che si trovava in macchina con il figlio. La donna viveva al quartiere Matteotti.

E’ successo intorno alle 18,30: la Fiat Seicento guidata dalla saronnese stava uscendo dallo stop di piazza Aldo Moro quando dalla stazione è sopraggiunta una Fiat Marea. “La Seicento – racconta un testimone si era fermata e stava uscendo lentamente per controllare se arrivavano vetture quando si è sentito un violentissimo impatto”. Sia la Marea sia la Seicento hanno ruotato su se stesse e sono state spinte in avanti. Immediata la richiesta dei soccorsi da parte di alcuni passanti. Sono arrivate due ambulanze un automedica, due pattuglie della polizia locale ed anche i vigili del fuoco del distaccamento di Saronno.

Proprio i pompieri hanno aperto la portiera della Seicento per estrarre la donna e il figlio. Lui è sempre rimasto cosciente: ha anche cercato di rimettersi in piedi ma dopo qualche passo si è accasciato a terra. Ha riportato alcune ferite al volto ed alcune lesioni ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. Accompagnati all’ospedale per le cure del caso anche i due occupanti della Fiat Marea. Grave è apparso da subito il quadro clinico della 69enne trasferita con l’elisoccorso all’ospedale di Rozzano dove è morta in serata.

“E’ davvero una drammatica notizia – commenta il sindaco uscente Loris Bonfanti accorso sul posto – In un primo momento la donna era cosciente tanto da lamentarsi di dolori al bacino ed abbiamo tutti sperato che il bilancio dei sinistro non fosse così drammatico”.

20062016