CERIANO LAGHETTO – Il Comitato famiglie per i bambini di Chernobyl di Saronno è stato ospite sabato 11 giugno del Centro civico Dal Pozzo per l’iniziativa “Dal Pozzo on the road: fermata Bielorussia”. Si tratta di un evento di solidarietà in favore dei ragazzi provenienti dalla Bielorussia e dalle aree contaminate dall’incidente nucleare di Chernobyl, ospiti in queste settimane a Saronno.

gonfiabili

Il programma della giornata, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Ceriano Laghetto e della città di Saronno, ha previsto l’apertura dei giochi con gonfiabili, toro meccanico, campo minigolf, trucca bimbi, pozzo di San Patrizio e mostra fotografica, uno spettacolo di magia e l’esibizione di Danzarte studio. A seguire un intervento di sensibilizzazione medica e la presentazione di un reportage di Gabriele Vanetti. Quindi l’apertura di uno stand gastronomico con alcune specialità bielorusse e infine “La Compagnia del Blasco” si è esibita nel concerto tributo a Vasco Rossi. Il ricavato è stato devoluto interamente in beneficenza al Comitato bambini di Chernobyl di Saronno.

“E’ un evento che spero possa essere utile per sensibilizzare ancor di più anche i cittadini di Ceriano e di Dal Pozzo verso l’esperienza dell’ospitalità dei bambini di Chernobyl che ancora oggi subiscono gli effetti negativi del disastro di 30 anni fa” spiega l’assessore comunale cerianese Marina Milanese.”A nome del Comitato vorrei ringraziare l’Amministrazione comunale di Ceriano Laghetto per la grande opportunità che ci ha dato ospitando il nostro evento. Un doveroso ringraziamento va anche al comitato “Amici di San Michele” e a tutti i volontari che si sono prodigati nell’organizzazione di questa manifestazione benefica che vuole essere una occasione importante di sensibilizzazione” afferma Pinuccio Castronuovo, responsabile del Comitato famiglie per i bambini di Chernobyl di Saronno.

(foto archivio)

20062016