SARONNO – Il Comune ha avviato una inchiesta sulla presenza della grande quantità di rifiuti comparsi in piazza Maestri del lavoro. Decine di sacchi neri e trasparenti, con all’interno praticamente di tutto: dai resti di alimenti alle bottiglie vuote, dalle cartacce alla plastica, il tutto assolutamente non “differenziato”. C’era anche la carcassa di una bicicletta.

“Ho inviato sul posto, assieme agli addetti della nettezza urbana per pulizia e sanificazione dell’area, anche gli ispettori ambientali per fare luce su quanto successo e per provare a chiarire chi abbia lasciato i sacchi ed in quali circostanze. E’ una vicenda che va compresa in tutti i suoi aspetti” riepiloga l’assessore comunale all’Ambiente, Gianpietro Guaglianone. Il materiale raccolto è stato trasferito con i mezzi della Econord nel centro di raccolta rifiuti di via Milano.

(nella foto alcune immagini delle opere di pulizia eseguite poche ore dopo la segnalazione dalla presenza dei sacchi, lunedì mattina)

21062016

5 Commenti

  1. Anche nel parcheggio di via Visconti / Parini c’è una discarica Ma qui non abita Paleardi allora va bene così.

  2. come, non doveva essere la città del law&order fagioliano?? si sta trasformando in una Caporetto verde??? di già?? oddio la loro preoccupazione è che una volta sfrattati devono lavorare sul serio, non possono fare i disoccupati a vita. 🙂 altro che la pulizia della città

    • Via Maestri del lavoro…
      Aspetta: ci sono sedi di importanti centri di potere avversi ai padani amministratori. Sarà solo maleducazione o sabotaggio programmato?

Comments are closed.