19032015 serata di presentazione candidatura gilli teatro pasta librandi (20)SARONNO – “L’uccisione della deputata laburista Jo Cox ci lascia basiti e increduli. Quello che è avvenuto a pochi giorni dal referendum sulla Brexit è il segno evidente che la discussione politica ha superato il limite in molti contesti. Mi auguro che per onorare al meglio la memoria di questa giovane donna chi ogni giorno strumentalizza e fomenta discussioni con toni irresponsabili possa cambiare atteggiamento”.

Cosi il deputato di Scelta Civica, il saronnese Gianfranco Librandi, che entra nel merito di due dei fatti di cronaca internazionale maggioremente al centro dell’attenzione negli ultimi giorni, da un lato il delitto della deputata laburista Cox, convinta europeista, e dall’altro l’imminente referendum nel quale verrà chiesto ai residenti nel Regno Unito se rimanere o meno nella comunità europea, con tutti gli effetti che la loro scelta più avere sull’intero “vecchio continente”. Il giorno del referendum è quello di giovedì, in nottata i risultati di una consultazione popolare che si annuncia sul “filo di lana”.

(foto archivio)

22062016

5 Commenti

  1. IO cambierei il nome a questo quotidiano da ” il saronno ” a ” il librandi”,,,,

  2. in effetti le onde di piena del librandipensiero giungono periodiche e insistenti come i monsoni.

  3. Le parole di un grande imprenditore dovrebbero essere diffuse dagli asili alle chiese nelle piazze e nei bar.la sua infinita saggezza sia fondamento della ns. vita

  4. E fu così che gianfrancone nostro fece un’altra illustre vittima: sua maestà la regina ha già scritto il suo nome nel libro nero dei nemici d’Inghilterra… menagramo d’un menagramo!

Comments are closed.