LEGNANO – La Rheavendors Caronno è riuscita ad ottenere la vittoria che cercava nel derby contro Legnano, tenendolo così dietro in classifica e preservando il terzo posto, l’ultimo utile per qualificarsi ai playoff. Mentre la prevedibile sconfitta di Saronno in trasferta a Bollate, contro la capolista, ha fatto scivolare la squadra del presidente Piero Bonetti all’ultimo posto in graduatoria.

chelsea cohen

Questo l’esito, sabato, della penultima giornata di regular season del campionato di softball Isl. Sul diamante legnanese Caronno si è giocato sino alla fine gara 1, dimezzando l’iniziale svantaggio ma non riuscendo a riprendere le locali, sostenute da una ottima lanciatrice Chelsea Cohen (foto), che ha chiuso con 11 strilke out. Mentre gara 2 è stata tutta nel segno delle caronnesi, travolgenti sin dalla prima ripresa (5 punti) per un 14-1 conclusivo, già alla quinta ripresa. Un “pari” che lascia immutata la classifica.

Saronno invece battuta due volte a Bollate: decisivo in entrambi i casi l’avvio bruciante delle bollatesi, 5-0 gara 1 e 7-0 gara 2 finita per “manifesta” alla quinta ripresa.

Risultati: Legnano-Rheavendors Caronno 2-1, 1-14; Banco di Sardegna Nuoro-La Loggia 0-13, 1-2; Bollate-Saronno 5-0, 7-0; ha riposato l’Old Parma. Classifica: Bollate 909, La Loggia 625, Rheavendors Caronno 545, Legnano 500, Banco di Sardegna Nuoro 429, Old Parma 238, Saronno 227.

(foto archivio)

26062016