SARONNO – Anche quest’anno l’Accademia Arti Orientali concluderà in bellezza i propri corsi con gli esami di cintura nera (1° e 2° Chieh): martedì 28 giugnoo, dalle 21, alla palestra dell’Itc Gino Zappa (via Grandi 4) verranno esaminati gli allievi delle discipline cinesi di Shaolin Kung Fu e Tai Chi Kung Fu.

L’associazione, da sempre impegnata nella diffusione attiva delle antiche discipline orientali in Italia, proporrà anche uno stage di Tai Chi dalle 19 alle 21. L’evento vedrà la partecipazione di Chang Wei Shin, maestro di fama mondiale nonchè figlio dello storico fondatore della scuola Chang.

Dopo lo stage, al via gli esami: a valutare le aspiranti cinture nere saranno il direttore tecnico dell’Accademia, Leonardo Mazzeo, cintura nera 5° Chieh di Shaolin e Tai Chi, e il maestro Chang stesso.

A vivere in prima persona questa grande emozione saranno Marco Bonassi, Alessandro Bianchi e Antonella Sannazzaro per il 1° Chieh di Tai Chi, Giulia Benaia per il 2° Chieh. Ad essere esaminati per il 1° Chieh della disciplina di Shaolin saranno invece Marco Bagatella, Samuele Pigozzi, Fabio Prati e Laura Zainaghi: tutti si impegneranno al massimo, dando prova di grande resistenza e forza di volontà.

Nel corso della serata, gli allievi dovranno svolgere svariati esercizi mostrando la propria padronanza della disciplina, in evoluzioni che spazieranno dai combattimenti a coppie alle forme del bastone corto, fino alle tecniche di caduta.
Invitati ad assistere tutti i compagni di corso, a sostegno degli esaminandi, e chiunque altro, curioso o appassionato, desideri avvicinarsi a queste affascinanti discipline. Sarà una serata all’insegna dell’impegno e della passione, coronata, per gli allievi, dal raggiungimento di un importante obiettivo nel proprio percorso sportivo.
Giovanna Monti

27062016