SARONNO – “Il Comune deve intervenire, senza altre perdite di tempo!”, tuona Alberto Paleardi dopo la rissa notturna in via Garibaldi.

27062016 rissa via garibaldi (2)

“In data 17 giugno avevo protocollato una richiesta a tutela della sicurezza che riguardava il taglio della siepe che si trova in via Garibaldi e che crea una specie di “zona franca”. L’Amministrazione civica si era detta concorde e disponibile ad intervenire. Oggi è il 27 giugno e di ore ne sono passate parecchie, di schiamazzi ce ne sono stati tanti e di risse di gruppo una, che ha svegliato tutti”.

Prosegue Paleardi:”Se in dieci giorni non si riesce a fare un piccolo intervento concreto per la sicurezza come il taglio di una siepe, temo che tutto il resto declamato sull’argomento durante la campagna elettorale rimarrà solo una promessa elettorale. Quello richiesto è un intervento davvero di modesta entità ma che può contribuire a migliorare la sicurezza nella via, dunque diamoci da fare!”

27062016

13 Commenti

  1. Ma tanto si sapeva già che lo slogan della sicurezza è stato utilizzato solo per vincere le elezioni…ora le poltrone le hanno prese, gli stipendi pure e il degrado e gli spacciatori aumentano, perché altrimenti se li puniscono e espellono poi non hanno più niente per farsi votare.

  2. A paleardi ci interessa sotanto la via che abita e pensa di tagliare la siepe ma per le zanzare a cosa tagli la siepe?

  3. invece di parlare e basta mettiti al lavoro tu paleardi, visto che ci abiti, e chiama anche Licata che ti dà volentieri una mano…

  4. Sono d’accordo: L’intervento e’ modesto come il livello mentale di chi lo propone. Salvare la siepe ed eliminare i rissosi no???? Troppo complicato vero!!!!! Lì si che bisognerebbe usare il cervello!!!!

  5. risorse rissose

    le hanno sempre accolte e adesso si lamentano perchè vanno a fare le risse sotto casa loro…

Comments are closed.