COGLIATE – Si lavorerà sulle scuole per quasi 300mila euro di interventi. L’amministrazione comunale ha presentato i progetti principali che saranno realizzati nelle prossime settimane sul territorio e tra gli interventi più importanti sicuramente figura quello relativo alle opere di edilizia scolastica.
Negli ultimi mesi del 2015 il comune di Cogliate, grazie alla partecipazione a un bando del Miur, ha ottenuto un cofinanziamento di circa 15mila euro per effettuare verifiche sulla sicurezza dei solai degli edifici scolastici. Questo intervento ha permesso di fare le analisi diagnostiche e programmare i relativi interventi.
La legge di stabilità ha inoltre previsto la possibilità di sbloccare alcune risorse per la riqualificazione degli edifici a uso scolastico; con il progetto presentato dall’amministrazione saranno finanziati lavori per un importo complessivo di 282mila euro. Gli interventi riguarderanno anzitutto la riparazione dei solai di alcuni locali della scuola media e della scuola elementare, nei punti che potrebbero presentare rischi, principalmente dovuti all’età dei manufatti: sono opere di controsoffittatura e tinteggiatura di aule e corridoi. Presso la scuola primaria di via Battisti inoltre si procederà alla ristrutturazione dei bagni (quattro blocchi: due al piano terra e due al primo piano), ormai vetusti e ridotti in cattive condizioni.
cogliate asiloPresso la scuola dell’infanzia Malaguzzi invece si interverrà con la sostituzione della pavimentazione su tutta la struttura. Questo intervento si inserisce nel percorso intrapreso lo scorso anno per la riqualificazione della scuola materna, con i lavori di rimozione delle lastre di amianto dal tetto e l’installazione di pannelli fotovoltaici e pannelli per il solare termico.
«Uno degli obiettivi principali del programma di mandato dell’amministrazione è l’attenzione alla scuola e di conseguenza anche alla sicurezza degli edifici: si cerca di sfruttare tutte le occasioni, anche con la partecipazione ai bandi nazionali, per portare a compimento questi obiettivi» – il commento del sindaco Giuseppe Minoretti.
28062016