panetto droga parco pineta 21062016 (1) TRADATE – Sette etti di hashish, griffata con un finto logo Versace, è stata sequestrata dai carabinieri della compagnia di Saronno a Tradate. Nelle ultime ore sono stati arrestati di due ragazzi, un 19enne di Daverio ed un 21enne di Casale Litta, ritrovati in possesso di 7 panetti di hashish. Tutto è iniziato nel pomeriggio di giovedì quando i militari hanno fermato i due giovani in auto in via per Castelnuovo. Hanno controllato lo zainetto che i due giovani aveva sul sedile posteriore e hanno trovato la sostanza stupefacente. A ricollegarli allo spaccio nei boschi e in particolare al pusher fermato settimana scorsa dai carabinieri nel parco Pineta, proprio la droga. L’hashish aveva impresso il nome di un noto stilista italiano, Versace, su ogni panetto. Stando ad una ricostruzione dei fatti, i due avevano appena acquistato i 700 grammi di droga per poi rivenderla sul mercato al dettaglio, tanto che erano attrezzati di bilancino e materiale per il taglio. Sfortunatamente per loro sono incappati in una pattuglia dei carabinieri. Completando la perquisizione i militari hanno trovato anche del materiale che i due ragazzi avevano per sè a titolo di autodifesa ossia un coltello e un martello. Dopo l’’identificazione, entrambi erano volti noti alla legge proprio per illeciti relativi alla mondo della droga, sono stati arrestati per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e detenzione e porto di armi atte ad offendere. Al momento si trovano agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. 

1 commento

Comments are closed.