SARONNO – Un cartello stradale e sacchetti della spazzatura sono i rifiuti ritrovati nel torrente Lura all’altezza del ponte di via Roma. Per eliminarli venerdì mattina è intervenuta una squadra della Protezione civile che ha provveduto a raccogliere tutti i rifiuti.

Sono stati debitamente differenziati e quindi consegnati alla piattaforma ecologica di via Milano dove saranno smaltiti da Econord. Il cartello stradale invece è stato consegnato alla polizia locale che provvederà a rimetterlo al proprio posto. “E’ davvero una lotta senza soluzione di continuità quella con chi sporca la nostra città – commenta l’assessore all’Ambiente Gianpietro Guaglianone – fortunatamente accanto a chi abbandona rifiuti c’è anche chi, come i volontari della protezione civile è sempre in prima linea in interventi di pulizia del torrente Lura. Non possiamo che ringraziarli per il loro impegno e dedizione e continuare con l’attività di sensibilizzazione dei cittadini e anche quella di ricerca di coloro che continuano ad abbandonare rifiuti”.

03072016

6 Commenti

  1. Un doveroso grazie alla Protezione Civile e a tutti i saronnesi che contribuiscono per una Saronno più pulita. Grazie

  2. Addirittura la protezione civile per qualche rifiuto nel lura: ma non sembra di esagerare? Non hanno altro da fare? Mah! Saronno è la cittá dei controsenso!

    • Perché sempre polemizzare? Ringraziamo chi, in ogni caso, si dà da fare. Anzicchè criticare collaboriamo…….

      • concordo pienamente , facile stare su una tastiera e criticare , quel “signore” tiri fuori le mani dalle tasche e si dia da fare se vuol migliorare lo stato di degrado che aumenta sempre di piu’, se invece gli va bene cosi almeno non sprechi tempo per scrivere commenti fuori luogo

Comments are closed.