Valeria ghislanzoniSARONNO – “Alberto e Giovanna Ghislanzoni ringraziano commossi tutti coloro che hanno partecipato alle esequie di nostra sorella Valeria così prematuramente scomparsa. Un ringraziamento particolare va alla Croce rossa di Saronno per la partecipazione e per le belle parole di stima rivolte a Valeria“.
Così i familiari di Valeria Ghislanzoni, 61enne “storica” volontaria del comitato saronnese della Croce rossa, scomparsa in seguito ad improvviso malore avvenuto nella sua abitazione condominiale in via Filippo Reina, lunedì pomeriggio, tengono a ringraziare quanti hanno partecipato ai funerali della congiunta celebrati giovedì mattina nella parrocchia Prepositurale in piazza Libertà.
Ad officiare al rito funebre è stato don Angelo Ceriani, che nella sua omelia ha voluto ricordare il grande impegno nel sociale e con la Cri di Saronno da parte di Valeria, che nel sodalizio ha militato per un ventennio e che era un volto davvero notissimo in tutta la città. Ed un messaggio di cordoglio giunge anche dall’assessore comunale alla Cultura, Lucia Castelli, che è volontari della Cri nella vicina Cislago. Da parte di Castelli un messaggio di cordoglio anche a nome di tutta l’Amministrazione comunale saronnese:”La comunità locale ha perso una persona sempre disponibile nei confronti di chi cercava aiuto, e sempre presente!”
04072016