SARONNO – Tanti premi a margine dell’All star game italiano del softball andato in scena ieri sera al campo di via Ungaretti a Saronno.

[vrview img=”https://ilsaronno.it/wp-content/uploads/2016/07/IMG_20160705_223700.vr_.jpg” width=”500″ height=”300″ ]

Prima della partitissima, poi vinta dall’Italia, la consegna dei riconoscimenti alle migliori giocatrici del massimo campionato, la Isl, che proprio nei giorni scorsi ha concluso la regular season. Fra le presenti, il “Guanto d’oro” per il ruolo di seconda base Lisa Grifagno del Forlì, per la terza base Giulia Longhi del Bussolengo, come esterno Andrea Montanari del Forlì; il premio “Mazze d’argento” è andato alla lanciatrice Greta Cecchetti che milita nel Bollate, Elisa Griffagno del Forlì, Beatrice Ricchi del La Loggia, e restando in zona, erano però assenti, ad Ilaria Pino e Clare Warwick della formazione del Legnano.

[vrview img=”https://ilsaronno.it/wp-content/uploads/2016/07/IMG_20160705_223618.vr_.jpg” width=”500″ height=”300″ ]

E non è mancato un drone che dall’alto ha ripreso alcune fasi della bella serata di sport, ed è stato poi realizzato un suggestivo video pubblicato su You tube.

 

06072016