SARONNO – “Grazie Saronno!” A parlare ieri sera al campo di softball di via Ungaretti è stata l’allenatrice dell’Italia del softball, Marina Centrone.

Dopo una settimana di ritiro nella città degli amaretti venerdì sera il congedo, sabato mattina il volo per Vancouver in Canada in vista dei Mondiali. Per la serata di saluto, i padroni di casa, ovvero dirigenti, giocatrici e volontari del Saronno softball hanno voluto offrire alle azzurre due enormi teglie di paella, una di pesce e l’altra vegetale, che sono state graditissime.”Io ero arrivata a Saronno già una settimana prima della squadra – ricorda Centrone – perchè volevo toccare con mano: c’ero già stata tempo fa con la Nazionale juniores ed ho trovato anche stavolta quel che cercavo. Un ambiente entusiasta ed una disponibilità illimitata da parte di tutti. C’è stata la bella parentesi dell’All star game, e poi tanti giorni di allenamento e rifiniture, ed un importante aiuto l’abbiamo avuto dai tecnici e dalle giocatrici del Saronno”.

Contentissimi anche presidente e vicepresidente del Saronno, rispettivamente Piero Bonetti e Massimo Rotondo:”Siamo soddisfattissimi di avere assicurato una buona accoglienza alla Nazionale, e per la riuscita dell’All star game di martedì scorso, un grande successo. Difficile, anzi impossibile elencare tutti quelli che hanno contribuito, iniziando dal vicepresidente federale Massimo Fochi, da dirigenti e funzionati del Comune, da tutte le nostre ragazze, addetti al campo, alla cucina, tutti i volontari; agli amici del Baseball Saronno, il presidente Mino Lusian ed Emanuele Palomba che ci hanno dato una mano preziosa, a chi si è occupato delle riprese anche dall’alto dell’All star game, ed all’anima della partite delle stelle, Alessandro Bartolomai”. Anche quest’ultimo è felice di avere scelto la location di Saronno,”grande pubblico, in una giornata infrasettimanale. Benissimo così”.

Giovedì sera anche un allenamento congiunto Italia-Saronno, con squadre miste; per un Saronno che – incassati anche i ringraziamenti ufficiali della Federazione italiana – già torna a pensare alla sua stagione, sabato è impegnato a La Loggia nel girone di Coppa Italia che apre le porte alle final four.

09072016