CERIANO LAGHETTO – “Non mi ricordavo che la Notte Bianca fosse così grande e bella… e tutto è merito di un gran lavoro di squadra! Ringrazio tutti i miei più stretti collaboratori e tutti i volontari che hanno reso possibile scrivere una nuova pagina di storia cerianese”. E’ davvero soddisfatto, ma anche molto entusiasta il sindaco Dante Cattaneo quanto traccia un bilancio della Notte bianca di Ceriano Laghetto. (che ilSaronno ha raccontato in diretta)

Malgrado la concomitanza con il medesimo eventi in versione saronnese e con una corazzata come la Festa della Birra di Misinto, infatti, l’evento cerianese ha saputo conquistare tutti i residenti ed anche molte famiglie e giovani arrivate dai comuni limitrofi. Chiave del successo della manifestazione, un team collaudato ma soprattutto una proposta decisamente originale che ha portato nel comune di provincia di Monza e Brianza non solo i classici eventi musicali e stand gastronomici ma anche i trend del momento come lo street food senza trascurare gli aspetti locali offrendo, ad esempio, la possibilità di gustare prodotti a chilometro zero. Dal punto di vista dell’offerta di intrattenimento non si è fatto mancare nulla dallo sport con il beach volley alla sfilata di levrieri per gli amanti degli animali fino alla mostra di veicoli storici per chi preferisce le due ruote.

Ecco alcune immagini prese dalla diretta del Saronno (per le quali ringraziamo il ns fotografo “cerianese)

10072016