09072016 notte bianca (5)SARONNO – “Riaprire “provvisoriamente” la Ztl? Libero accesso in vicolo del Caldo, piazzetta Schuster e vicolo Pozzetto con senso unico? Due euro all’ora il parcheggio? Apertura dalle 15 alle 24 feriale e chiusura nel week end? Comprendo che i 30 gradi sono pesanti e anche l’umidità fa brutti scherzi, ma voglio chiarimenti su che tipo di interventi coi soldi dei saronnesi, tanti o poche che siano, verranno fatti per giustificare questa operazione!”

Luciano Silighini Garagnani del movimento politico “L’Italia che verrà” boccia l’annunciata, parziale riapertura dello Ztl.

Il sindaco Alessandro Fagioli sa che in piazzetta Schuster come vicolo Pozzetto sono gli unici posti dove ancora oggi si possono vedere bambini giocare nella via senza rischio di essere investiti? Poi, Ztl aperta nei giorni feriali è chiusa nel weekend? Così lasciamo a Busto Arsizio e Legnano via libera per lo shopping del fine settimana, a Saronno dando solo fastidio ai residenti del centro che si troveranno auto ovunque e nessuna miglioria per i commercianti. Basta Alessandro: consiglio amichevole, lascia che i saronnesi possano tornare a votare.

14072016

15 Commenti

  1. Silighini ma i bambini a Milano dove giocano?
    Nn è un diritto avere il parcheggio sotto casa..
    Lo shopping è finito nn ci sono più soldi…
    Però…se dovessero arrivare i tuoi amici russi e cinesi…
    Cambia mestiere và

  2. Mi duole dover dare ragione al Sig. Silighini ma la vedo ancora peggio . Il senso unico alternato , teatro di accesi diverbi al limite della rissa tra automobilisti e di persone investite da auto prese a fare retromarcia , produrrà sempre più urla e pedoni investiti . Per non parlare delle strisce pedonali . Ora che l’area non è più a traffico limitato , dove potranno attraversare i pedoni ? Un parcheggio a pagamento fino alle 24 presuppone che ci siano dei controlli fino alle 24 , siete organizzati in tal senso?

  3. Non sa nemmeno leggere, nè interpretare le foto del progetto di riapertura di piazza De Gasperi… Non ha capito che non ci sarà libero accesso in vicolo del Caldo, piazzetta Schuster e vicolo Pozzetto. Informarsi prima di aprire bocca. La riapertura del centro alle auto nelle ore serali era nel programma elettorale.

    • Nel programma elettorale di Maroni vi erano un sacco di promesse poi risultate balle elettorali…dalla lega solo promesse non mantenute o cazzate fatte!

      • e invece qui a Saronno si mantiene la promessa, ma non va bene lo stesso.
        bla bla bla.
        vi facessero pagare per ogni tasto schiacciato, la smettereste di commentare fiele e invidia allo stato puro.

    • Vorrei sapere se perché una cosa “era nel programma elettorale” significhi che necessariamente siete stati votati proprio per quella cosa. Voi ripetete continuamente invece che siete votati per la sicurezza. Bene, vorrei allora sapere se aprire alle auto il centro, una delle poche aree in cui adulti e bambini possono stare tranquilli e sicuri, sia un miglioramento della sicurezza. Sicurezza di chi?
      La verità è che questa scelta significa tornare indietro di vent’anni, riportarci al Medio Evo della circolazione stradale. Voi volete Saronno come Calcutta. Tutto per far piacere, sulla pelle della gente, alle idee (sbagliate e controproducenti) di quattro bottegai. Vergognatevi, questa proprio non ve la perdono e con me avete chiuso.

  4. Silighini è uno che ama giocare, Fagioli ha trovato un disastro, basta chiedere ai dipendenti comunali, lui da signore non dice nulla, altri avrebbero fatto i manifesti. Da anni il nulla è stato l’attore principale, oggi Saronno fa schifo tant’è che tutti se ne stanno andando, specialmente quelli di radice saronnese. Sempre critiche nulla di costruttivo, i sinistri che poi erano democristiani si sono trovati al potere senza accorgersi, i destri hanno dimostrato una ignoranza politica da Nobel, insomma dopo tutta questa schifezza, lasciamo lavorare il Sindaco Fagioli ve lo scrive un vecchio PCI..ormai deluso, ormai neutro per sfinimento. Coraggio Fagioli, Lei può fare ben per 10 anni , intanto per il resto non c’è nessuno che può contrastarla, si ammazzano tra di loro e le liste civiche sono castelli di sabbia estivi, non dico forza Lega, dico Forza Sindaco .

    • questo è da Zelig (Crozza sarebbe troppo)

      La migliore è quella dei dieci anni…..seconda è quella dei dipendenti comunali (vediamo la riorganizzazione ad esempio della Polizia Locale, che presidia il territorio in particolare alla fine di Via San Cristoforo, dove si temono furti di gelati ai bambini che li pagano, loro…)

  5. Lasciatelo fare, così si manda a casa da solo… (Tanto i commenti degli anonimi sono troll leghisti eletti in consiglio comunale con 12 voti) …e mi secca ammetterlo, ma Silighini stavolta ha ragione!

Comments are closed.