GERENZANO – Al centro sportivo di via Inglesina l’altro giorno la presentazione ufficiale della Gerenzanese che dopo tanti anni è ritornata in Prima categoria. E ora l’obiettivo è quello, come ha spiegato il presidente Flavio Leardini, è di una tranquilla salvezza “da raggiungere il prima possibile”. Confermati molti dei protagonisti della scorsa annata, ai quali sono stati aggiunti alcuni giovani di buone speranze. In “regia” rimane il direttore sportivo Raffaele Lorizzo, nuovo invece il mister, è l’esperto Stefano Notaro. Alla presentazione c’era anche, con l’assessore Emanuele Pini, il sindaco Ivano Campi, per diciannove anni capitano della Gerenzanese.

Per quanto riguarda i giocatori, quelli riconfermati sono Pietro Calegari, Giuseppe Cattaneo, Matteo Cerbone, Francesco Corti, Giuseppe De Candia, Andrea Franchi, Alexander Kuhn, Davide Perfetti, Luca Ragusa, Marco Lavizzari, Nicola Restelli, Marco Saibene, Matteo Scarcella, Luca Pini, Mahmoud Badji, Christian Kuhn, Luca Rimoldi, Alessio Mosca, Gianluca Ametrano mentre i  nuovi sono Andrea Tanzi (Nerviano), Simone Cavaleri (Bregnano), Matteo Zumbè (Bregnanese) e Andrea Frusca (Cantù San Paolo). Raduno sabato 20 agosto, dal 28 agoato si inizia già a fare sul serio con la Coppa Lombardia.

26072016

2 Commenti

Comments are closed.