SARONNO – Anche quest’anno dalla collaborazione tra l’infaticabile Mariangela Pagani e la comunità pastorale Crocifisso risorto torna l’appuntamento con la messa sotto le stelle per celebrare Santa Marta. La data è ancora una volta quella scelta per ricordare la santa ossia il 29 luglio e la location, a partire dalla 21, sarà omonima via nel cuore di Saronno.

Come tradizione, a metà luglio la saronnese doc Mariangela Pagani, insignita anche con la Ciocchina dall’ex primo cittadino Luciano Porro, si è mobilitata per far vivere questa tradizione estiva saronnese. “Organizzo questo momento di preghiera da trent’anni – racconta con intatto entusiasmo – per me è un piacere, oltre che un dovere. E’ un modo per condividere con tutti i saronnesi la nostra devozione a santa Marta, ma anche un momento di aggregazione prima che la città si svuoti per le vacanze”.

L’evento religioso è semplice ma intenso. “Ci sarà la messa – sottolinea Pagani – e come sempre al termine della celebrazione religiosa ci sarà un momento conviviale”.Si tratta dell’ultima ricorrenza saronnese prima della pausa del mese d’agosto, un appuntamento molto sentito in città.

Alcune immagini delle ultime edizioni su gentile concessione di Armando Iannone

23072016