UBOLDO – Sono stati alcuni vicini di casa a dare l’allarme: alle 6 di ieri mattina c’erano due persone che si aggiravano nel cantiere stradale di via per Origgio alla periferia di Uboldo. Sul posto sono accorsi i carabinieri ed i malitenzionati sono stati sorpresi: volevano rubare i macchinari da lavoro e sono stati arrestati in flagranza di reato.

carabinieri saronno

Si tratta di un italiano di 46 anni, residente Cinisello Balsamo ed originario della Calabria, e di un romeno di 27 anni, abitante di Milano. Entrambi avrebbero già “esperienze” nel settore, sono infatti volti già noti alle forze dell’ordine. Adesso devono rispondere di concorso in tentato furto. I titolari del cantiere sono stati informati dai militari dell’accaduto e si sono recati sul posto per un sopralluogo: all’interno del cantiere non si sono registrati danni e nulla è risultato mancante. La posizione dei ladruncoli è adesso al vaglio dell’autorità giudiziaria della procura di Busto Arsizio.

(foto archivio)

28072016

1 commento

Comments are closed.