12032016 campionati di nuoto fisdir saronno rari nantes (8)SARONNO – Rari Nantes ancora protagonista, in tutti i propri settori. Importanti i risultati ottenuti nel campionato italiano assoluto di nuoto Fisdir in vasca lunga che si è disputato a Bressanone. La società saronnese presentava al via tre atleti: Luigi De Luca, Valeria La Mura e Davide Pagani. Il responsabile del settore tecnico disabili Andrea Clerici e l’allenatore Alessandro Fontanari, che ha accompagnato gli atleti, sono davvero soddisfatti dei risultati ottenuti nella manifestazione. Luigi De Luca si è aggiudicato la medaglia di bronzo nei 100 dorso, e una squalifica per arrivo irregolare gli ha negato la possibilità di salire sul podio anche nei 50 dorso: avrebbe ottenuto il terzo tempo e la qualificazione alla finale.

Valeria La Mura invece gioisce per la sua prima convocazione ad un campionato italiano assoluto, dopo mesi di grande impegno in allenamento. E i risultati sono arrivati subito, con una splendida medaglia di bronzo nella gara dei 200 dorso. Davide Pagani, al suo primo anno in Rari Nantes si è guadagnato anch’esso la sua prima convocazione al campionato italiano assoluto. Ed ha dimostrato tutto il suo valore ottenendo un sesto posto nella finale assoluta dei 1500 stile libero.

Nel campionato Finp in vasca lunga a Bergamo da segnalare le prestazioni di Stefano Moneta, atleta paralimpico che si è portato a casa un medagliere eccellente: quattro bronzi, un argento e un oro. Bronzo nei 100 metri stile libero, argento nei 100 farfalla e oro con record italiano nei 100 metri dorso.

(foto di archivio)

05082016