corrias160 SARONNO – Ieri sera a poche ore dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Rio è arrivata a molti saronnesi, e anche sui social da Twitter a Facebook, l’ultima Ninna nanna del Prenna, al secolo Luca Brenna il 31enne saronnese che ha dedicato una delle sue celebri ninna nanne anche all’anniversario del film “Ritorno al futuro”, all’invenzione dell’aggettivo petaloso ed anche alla demolizione de “Le Farfalle”.

Ninna nanna dell’Olimpiade che di sogni ne porta una miriade popolati da grandi campioni che ci faranno vivere intense emozioni ricordando all’umanità che può vivere in pace e fraternità!

(Nota grafica: per semplicità di lettura proponiamo le ninna ninne con spazi e a capo ma in realtà la versione originale, come omaggio al periodo in cui sono nate (pre smartphone) sono scritte tutte di seguito con le iniziali di ogni parola maiuscola per risparmiare sui caratteri degli sms.

Per chi fosse interessato a seguire i componimenti del saronnese è attiva una pagina Facebook.

(Foto un immagini del saggio Corrias di quest’anno dedicato proprio alle olimpiadi di Rio)

3 Commenti

Comments are closed.