antonio pilato fbc saronnoSARONNO – Primi giorni di lavoro per l’Fbc Saronno, che si è ritrovato sabato scorso, ed il “numero uno” della società biancoceleste, Antonio Pilato, esprime il suo personale desiderio. Certo i risultati saranno importanti: “Ovviamente ci teniamo a fare meglio dello scorso anno, questo sarà l’obiettivo minimo. Tempo per lavorare ne abbiamo avuto, adesso però è il momento di impegnarci al massimo per arrivare per lo meno a ridosso delle prime della classifica”. E la composizione del girone di Eccellenza dove sono inseriti i biancocelesti in effetti fa ben sperare, se non si commetteranno passi falsi.

Ma come detto la speranza del presidente Pilato è anche  un’altra: “Noi abbiamo tanto entusiasmo, abbiamo intrapreso questa avventura con la consapevolezza di far bene, abbiamo i mezzi per riuscire nell’impresa. Quello che però ci piacerebbe, e che a questo punto diventa quasi un obiettivo primario, è riconquistare il pubblico di Saronno. So che in questi ultimi anni i tifosi sono rimasti delusi, anche per i tanti cambi societari e per i pochi risultati raggiunti. Ma posso promettere che facciamo sul serio, questo gruppo dirigenziale ci tiene e ci stiamo organizzando per fare il meglio possibile. Purtroppo non giochiamo a Saronno, e questo ci penalizza molto. Ma come detto, puntiamo a far tornare la fiducia a tutti i vecchi tifosi, che sono sicuro che riusciremo a convincere”.

09082016

6 Commenti

  1. L’unica Città in Italia sopra i quindici mila abitanti che non ha un centro sportivo omologato neanche per un campionato regionale, costringendo la squadra a giocare in un altro paese….. Questa è Saronno. Tanti auguri !

  2. Grande FBC senza troppi proclami e bla bla bla
    Le chiacchiere le lasciamo alla terza squadra di Saronno. La fu’ Saronno Robur.

Comments are closed.