dante cattaneo estateCERIANO LAGHETTO – Da Grotteria, in provincia di Reggio Calabria, a Vibo Valentia: continua il viaggio del sindaco Dante Cattaneo presso le famiglie cerianesi in vacanza. E anche stavolta la tappa non ha deluso le attese del primo cittadino. “Grazie alla dottoressa Rosa Maria Rullo, medico in Ceriano Laghetto e già sindaco del suo Comune di origine, ho scoperto il paese di Mongiana (Vibo Valentia), che sorge sui monti delle serre calabresi a quota 922 metri di altezza. E’ circondato da foreste verdi e rigogliose, una natura incontaminata fatti di pini, faggi, castagni e abeti bianchi”.

Prosegue Cattaneo: “Il disponibilissimo Sindaco Bruno ci ha mostrato le bellezze del suo territorio, tra cui i ruderi della fabbrica d’armi (sono in corso i lavori di recupero e riqualificazione) che fu costruita nel Regno delle Due Sicilie nel 1852, fornendo all’esercito borbonico migliaia di fucili, pistole e spade. Ignorata e penalizzata dopo l’Unità d’Italia, continuò la sua attività fino al 1881, allorchè fu declassata e infine chiusa. Ma questo i libri di storia, scritti dai cosiddetti “vincitori” non ce lo raccontano o ci raccontano i fatti in maniera distorta, così come ad esempio fecero raccontando il fenomeno del brigantaggio #mettiamocilafaccia5 #invacanzacolsindaco”.

13082016

2 Commenti

  1. Ma dai… il Sindaco di Ceriano si sta facendo il tour della Calabria. Mi sembra di capire che l’operazione di marketing di Cattaneo funziona, e che questo tour sia una notizia molto importante per i residenti, ovviamente tutti i cerianesi tengono ad essere aggiornati sui suoi spostamenti , anziché leggere i soliti giornali di gossip estivi da leggere in spiaggia. Ma perché non scegliere mete meno ambite, tipo Silvino in provincia de Bergum, la lega mi delude!

  2. Da calabrese sono colpito positivamente da questa iniziativa. Bravo, hai la mia stima

Comments are closed.