saronno sud stazione nuove foto primavera (7)SARONNO – Come avvenuto qualche mese fa, a fronte del medesimo problema, è stato l’assessore comunale ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni a “riaccendere”, con il suo interessamento, i lampioni del parcheggio dello scalo di Saronno Sud e di via Don Sturzo.

Il problema è stato segnalato, anche su ilSaronno, da numerosi pendolari che nelle ultime settimane usciti dallo scalo secondario accanto alla Cascina Colombara si sono sempre ritrovati avvolti dalle tenebre. Una situazione tanto precaria, visto il rischio di cadere o di essere avvicinati da malintenzionati senza nemmeno rendersene conto, da spingere molti viaggiatori a disertare lo scalo per quello più frequentato ed illuminato di piazza Cadorna.

“Nelle ultime ore – fa sapere proprio l’assessore ai Lavori Pubblici Dario Lonardoni – l’illuminazione è stata ripristinata. A far piombare lo scalo nel buio è stato un temporale ma ora la situazione è tornata alla normalità”. L’area è gestita da Ferrovienord che già nelle primavera scorsa erano intervenuti, sempre un input dell’esponente della Giunta del sindaco Alessandro Fagioli, per riattivare l’illuminazione saltata.

(foto archivio)

19082016

3 Commenti

  1. Cioè, è scattato l’interruttore e nessuno si è preoccupato del ripristino?

    Occorrono giorni e giorni e ripetute segnalazioni?

    Qualcuno (Ferrovie Nord) sta occupando un ruolo in modo improprio, senza svolgere il proprio lavoro e dovrà essere chiamato a rispondere del disservizio.

  2. E adesso sarebbe solo merito di Lonardoni? Ma ci faccia il piacere! Forse è demerito di altri.

Comments are closed.