SARONNO – TURATE – Bagagli sparsi per tutta la sede stradale, vetri in frantumi, auto accartocciate con adulti e bambini che cercavano di lasciare le vetture: è questo lo spettacolo che si è presentato stamattina ai soccorritori intervenuti sull’A9 tra Saronno e Turate all’altezza del chilometro 18 dove si è verificato un tamponamento che ha coinvolto 5 vetture.

Pochi minuti dopo le 6 sulla careggiata in direzione Como si è verificato l’incidente tra 5 vetture tra cui una Cinquecento, una Passat, una Polo ed una Lancia Y. Quest’ultima ha preso fuoco e solo il tempestivo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Saronno ha evitato che nell’incendio fossero coinvolte anche altre vetture.

Sul posto una massiccia presenza di personale e mezzi sanitari: un’automedica e sette ambulanze si sono occupate dei feriti. Sono 12 le persone rimaste coinvolte, almeno un paio di veicoli erano di famiglie che si stavano tornando dalle vacanze. Quattro i bambini presenti tutti tra i dieci e dodici anni. Un 11enne è stato portato in codice rosso all’ospedale Sant’Anna di Como. Al presidio comasco sono stati portati con ferite più lievi anche la mamma e due fratelli. Mentre un ferito in condizioni critiche è stato accompagnato all’ospedale di Saronno. Gli altri sono stati portati nei pronti soccorsi della città degli amaretti, Garbagnate e Como ma le loro condizioni non destano preoccupazione.

L’autostrada è stata chiusa per un paio d’ore per permettere le operazioni di soccorso e i rilievi della polizia stradale. Si sono formate code di qualche chilometro ma la situazione è lentamente tornata alla normalità a partire dalle 9.

21082016