SARONNO – “Possibile che tutte le domeniche ci debba essere questo schifo?”: è il commento che un saronnese ha inviato a IlSaronno per raccontare la situazione di degrado con cui si trova a fare i conti ogni domenica mattina in via Tommaseo soprattutto durante il periodo estivo.

Il riferimento va alle cartacce, alle bottiglie, ai mozziconi e ai tovagliolini che vengono abbandonati da chi il sabato sera fa tardi, soprattutto giovani, nel passaggio tra via Tommaseo e piazza Indipendenza. A far arrabbiare residenti e frequentatori della zona proprio la gran quantità di rifiuti che ogni domenica mattina si trovano per terra ed anche nelle aiuole. “Certo nei giorni successivi passano gli addetti di Econord a pulire ma intanto per tutta la giornata di domenica il degrado regna. E non c’è solo il problema sporco, c’è anche il rischio per bambini e cani di ferirsi con i cocci di vetro”.

Da queste osservazioni l’invito di giovani a vivere il “sabato sera” con un po’ più di attenzione per la città e il verde pubblico e all’Amministrazione e ai locali della zona a sensibilizzare se possibile cittadini e frequentatori.
Ecco alcune immagini spedite dal saronnese

1 commento

  1. Cerchiamo ognuno di fare qualcosa…io sabato sera ho ripreso in piazza davanti alla chiesa Prepositurale,dei bambini che strappavano i fiori delle aiuole.Le loro madri non dicevano nulla.Aggiungo in ultimo che erano musulmane,non vorrei passasse il messaggio che sono di parte.Trovo comunque scorretto e assolutamente improprio che siano liberi, bambini e non solo ,di giocare a pallone sul sagrato della Chiesa.Mi dispiace dover dire la solita banale frase …..noi nei loro paesi non potremmo giocare a pallone davanti ad una moschea.

Comments are closed.