franco casali (2)SARONNO – “Si tratta di contenuti deprecabili e che vanno cancellati il prima possibile”: inizia così la presa di posizione del consigliere comunale Franco Casali che lunedì mattina ha protocollato all’Amministrazione comunale la richiesta di cancellare le scritte naziste comparse sulle stadio comunale.

Non è la prima volta – rimarca il consigliere della lista civica [email protected]che presento richieste di questo tipo. Avevo sollecitato il Comune a cancellare i graffiti sia dopo il raid di primavera, quando le avevano notate in occasione della biciclettata, sia prima del 2 giugno quando sapendo che parte della cerimonia si sarebbe tenuta in via Biffi avevo ricordato il problema, che è stato risolto in autonomia dai paracadutisti”.

Nell’ultima richiesta inviata all’Amministrazione il delegato di [email protected] avanza anche un’ulteriore richiesta: “Visto che il problema si ripete frequentemente perchè non pensare al posizionamento di una telecamera che possa funzionare da deterrente o possa fornire elementi per l’identificazione degli autori in caso di nuovi vandalismi”.

24082016

11 Commenti

  1. Il telos è arte
    Ahahahaha
    Arte da raccolta differenziata.
    Casali prendi il pennello e sistema gli obbrobri sinistroidi

    • I Telos sono la vergogna di Saronno… queste persone le obblighereri a fare lavori socialmente utili, tra cui pulire tutta Saronno o aiutare la gente bisognosa. È vero che la protesta è legale, ma queste persone spesso sono figli di famiglie per bene, annoiate che non sanno cosa fare nella vita. Ecco un occupazione l’ hanno trovata!

  2. Caspita quanta solerzia…
    “i <3 (love) sbirri morti", "vi ricordate i gap e i partigiani pam! pam!", "fuoco alle carceri", "hazet36 fascista dove 6", "Digos Boia", "+ carabinieri in cimitero", ecc. ecc.
    non mi risultano più intelligenti e meno offensive di quelle tanto denunciate da Casali.
    Eppure un silenzio di tomba regna sovrano a riguardo…a caccia di voti???
    Poi mi sembra che il comune abbia già provveduto anche senza il suggerimento del sig. Casali…

  3. Le scritte sono state cancellate martedì mattina. Che dire? Grazie per aver cancellato quello scempio: fare polemica sempre e comunque (e non opposizione, beninteso), dopo un po’ stanca.

  4. far mettere la foto su ilSaronno di tanto in tanto serve a far ricordare che esiste… qualsiasi sia l’argomento.

  5. Per casali i telos sono probabilmente artistici …x cui non ci si danna verso urgenti interventi…comunque vada bene che le scritte siano state subito cancellate…!!

Comments are closed.