ORIGGIO – Appena finite le Olimpiadi brasiliane di Rio de Janeiro, per chi vive nel Saronnese la possibilità di sentirsi ancora in clima olimpico grazie al libro del giornalista locale Manuel Sgarella, tutto dedicato al primo quasi olimpipnico della zona, ovvero Carlo Airoldi di Origgio.

carlo airoldi libro sgarella

“Purtroppo – fa notare Sgarella – ancora pochi conosco la storia di Airoldi che nel 1896 avrebbe dovuto rappresentare l’Italia proprio alla prima edizione dei giochi olimpici, ad Atene in Grecia. Per partecipare alla Maratona si fece da Milano alla capitale ellenica a piedi, ma al suo arrivo successe qualcosa di incredibile”. Tutta la sua storia, dopo anni di ricerche, è raccontata in “Il testamento del maratoneta”, romanzo presente su Kindle, gratis per chi è abbonamento a “Kindle unlimited” o altrimenti al costo di 2.99. C’è anche la versione cartacea su Amazon Prime con copertina flessibile a 12.48 oppure a 8.20.

(foto: Carlo Airoldi come rappresentato nella copertina del libro di Sgarella)

23082016