challans foirees des Minées (1)SARONNO – Saranno i ragazzi dello Ial Lombardia accompagnati dal docente Samuele Calzari a tenere alta la bandiera della città degli amaretti durante l’annuale fiera “Foire des Minées”, tradizionale evento espositivo di Challans, cittadina francese gemellata con Saronno.

“Anche quest’anno – spiega il presidente del comitato del gemellaggio Sergio Giacometti – avremo a disposizione uno spazio all’interno della fiera dove si potrà promuovere la nostra città e le sue bellezze, anche come punto di partenza per scoprire la Lombardia ed il Nord Italia. Uniremo il marketing territoriale alla gastronomia: prepareremo sul posto pizza, pane con le olive ma soprattutto l’inedita focaccia “Disaronno” e ancora una volta con queste golosità “made in Italy” anzi “made in Saronno” conquisteremo i gemelli francesi”.

L’evento si terrà dal 9 al 13 settembre ma in Municipio già fervono i preparativi. Il team guidatochallans foirees des Minées (2) dal presidente Giacometti e dal deux ex machina del gemellaggio Tiziana Casiraghi è già all’opera per definire gli aspetti organizzativi. “Saranno presenti – continua Giacometti – 4 studenti dello Ial Lombardia, istituto che ha consolidato negli ultimi anni diversi progetti di scambio con istituti francesi e che è sempre in prima linea anche sul fronte dell’ospitalità. A completare il gruppo oltre a Samuele Calzari, docente ma anche noto chef e mastro pasticcere autore di libri e protagonista di programmi televisivi e radiofonici, uno storico panettiere saronnese”.

24082016