SARONNO – Sono passate ormai 12 ore da quando è divampato l’incendio che ha divorato centinaia di quintali di fieno nell’azienda agricola alla frazione Dal Pozzo proprio al confine tra Saronno e Ceriano Laghetto.

L’odore di bruciato è ancora molto forte il fumo è ormai sparito dal quartiere e davanti all’azienda restano sono i resti dell’incendio. A spegnere le fiamme, lavorando dal cuore della notte fino alla tarda mattina, sono stati i vigili del fuoco volontari di Lazzate, raggiunti dai colleghi di Bovisio Masciago e Rho.

In prima linea anche i proprietari dell’azienda agricola che hanno collaborato con i pompieri per arginare il fuoco che malgrado gli sforzi ha divorato decine e decine di balle di fieno che negli ultimi giorni erano state raccolte e preparate in vista dell’inverno. Tanti anche i residenti della frazione che sono stati svegliati dall’odore di bruciato, dai lampeggianti blu dei mezzi dei pompieri e in generale dalle operazioni di spegnimento. L’incendio ha creato molto allarme anche a Saronno visto che le fiamme erano visibili fin da via Roma.

L’incendio

L’incendio fotografato da Salvatore Iannone

L’area davanti l’azienda agricola nel pomeriggio

27082016

 

1 commento

  1. le norme dei vvff.circa le distanze da mantenere rispetto ai confinanti sono precise ed in base al quintalaggio.purtroppo pochi le rispettano e/o non le conoscono e quindi………

Comments are closed.