29082016 cantiere via caduti liberazioneSARONNO – Il cantiere di via Caduti Liberazione per l’asfaltatura dell’arteria che collega via Marconi a via Carcano è partito stamattina con qualche ora di ritardo una circostanza che ha fatto tirare un sospiro di sollievo agli automobilisti ma che ha indignato i residenti che si erano premuniti parcheggiando lontano da casa o alzandosi prima delle 6 di spostare l’auto.

Facciamo un passo indietro: da qualche settimana ormai l’Amministrazione comunale aveva annunciato l’apertura del cantiere per i lavori di asfaltatura di via Caduti Liberazione con la chiusura dell’arteria dalle 6 alle 21. In realtà stamattina transenne, cartelli, operai ed agenti della polizia locale sono arrivati intorno alle 10. E’ stato chiuso prima l’accesso dalla rotonda di via Marconi e poi quello da via Carcano.

Se il ritardo è stato provvidenziale per consentire di smaltire il traffico del mattino, ha fatto arrabbiare i residenti che anche sui social si sono lamentati della comunicazione parziale e poco completa fornita dal Comune. Cambiamenti da questo punto di vista potrebbero arrivare anche in sera quando la chiusura fino alle 21 potrebbe essere ridotta. Molto dipenderà da come procederanno i lavori nel corso della giornata. Da cronoprogramma il cantiere dovrebbe concludersi entro mercoledì.

29082016

 

10 Commenti

  1. Il ritardo è stato provvidenziale per smaltire il traffico del mattino? ma stiamo scherzando? Il traffico c’è tutti santi giorni. Poi chiudere dalle 6 alle 21 quando tutti sanno che verso le 17, smetteranno di lavorare ì, dai! Il fatto è che l’organizzazione fa pena. Cosa vuol dire “dovrebbe concludersi? su i manifesti c’è scritto 29, 30 o 31. I lavori sono iniziato in ritardo, problemi loro, lavorano di più per finire entro e non oltre i tempi prestabiliti

    • SAC in ritardo come al solito. Mi chiedo ancora a cosa serve SAC a questa giunta monocolore verde padano? Forse a parare i colpi? A testa alta SAC dovrebbe andarsene, con i suoi due assessori.

  2. Hanno aspettato che la gente tornasse dalle ferie per asfaltare una delle arterie più trafficate di Saronno. Complimenti!

    • E questo assessore era un candidato sindaco …parole parole poi ai fatti anche lui un grosso bluff, proprio come il Banfi. Massimo comun denominatore SAC! 10% dei saronnesi nel cul del sac!

  3. grande lonardoni. uomo giusto al posto giusto. se questo è l’inizio come sarà la fine?

    • Pessima fine, povero, ma non se n”è ancora accorto. Un consiglio all’amico Dario …escine a testa alta, cosí non va.

    • Sempre a criticare… hanno iniziato in ritardo basta punto vuol dire che mercoledì se ne parlerà se dovrà continuare il cantiere. …ora mi sembra un lavoro dove c’erano numerosi rattoppi!

  4. a me sembrava una strada in ordine, tanto va percorsa a 30 km/h visto l’elevato traffico, gli incroci ciechi e l’elevato numero di pedoni e ciclisti. Soldi buttati

    • Il solito comunista filo Renziano pronto a sparare sapienza sulle camice verdi. Chi comanda Saronno è la balenottera bianca di SAC e non te ne sei ancora accorto.

Comments are closed.