05102013 50 anni asilo nido gianetti via Tommaseo (7)SARONNO – Maxi partecipazione per il concorso organizzato dall’istituzione Zerbi per l’assunzione a tempo indeterminato di sei educatrici per 18 ore settimanali con il profilo professionale di istruttore dei servizi educativi per operare nel nido d’infanzia. In particolare il personale dovrà operare in una dei due nidi dell’istituzione ossia il Gianetti di via Tommaseo o il Candia di via Toti. Le candidate, i maschi erano solo 5, era 480 ed arrivavano da ogni parte d’Italia.

“La Zerbi – spiega Demis Guidi, presidente dell’istituzione nominato dal sindaco Alessandro Fagioli – a febbraio ha preso in carico le due strutture interessate a tale assegnazione, e il concorso si è reso necessario al fine di equiparare i contratti delle educatrici di tali strutture a quelli delle altre dipendenti dell’istituzione”. La decisione è stata protagonista anche di una delibera in consiglio comunale: “Era un passaggio importante e doveroso – rimarca il portavoce – nel rispetto dei diritti dei lavoratori”.

Una partecipazione che ha superato le più rosee aspettative: “Sinceramente non pensavo ad una tale affluenza – continua il presidente – ma ritengo questa, una grande opportunità per l’istituzione di dare un servizio sempre all’altezza degli standard che ci siamo prefissati”.

(foto archivio: un immagini di un’iniziativa all’asilo Gianetti)

01092016

3 Commenti

  1. “il concorso si è reso necessario al fine di equiparare i contratti delle educatrici di tali strutture a quelli delle altre dipendenti dell’istituzione” …. quindi tutta questa “farsa” concorsuale non per dare sei nuovi posti di lavoro, ma per equiparare i contratti di lavoratrici già assunte. Questo è il jobs act di Renzi!!!!!

    • Questa sacrosanta equiparazione (grazie a una decisione assunta dalla passata amministrazione) è finalmente possibile e tu spari addosso al jobs act che nulla ha a che vedere con tutto questo?
      Ció la dice lunga sulla fondatezza delle critiche che vengono gettate ogni 2 minuti sul governo e sul pregiudizio di chi le formula: informarsi prima di farsi un’idea è tanto complicato???
      In ogni caso, ottima cosa questo concorso. Bene

  2. meno male che in questi giorni il Governo si è impegnato a scrivere 30 slides dove spiega cosa ha fatto, perchè la gente non ha notato niente.. il lavoro non c’è e le imprese chiudono o non assumono nessuno.
    Questo Renzi, a guardare i dati si sta perdendo il mondo reale che non è fatto da indici istat dello 0,001%.

Comments are closed.