SOLARO – Sono stati molti i saronnesi e i solaresi che hanno concluso il proprio weekend alla Cascina Emanuela alla tradizionale serata finale della festa della frazione.

Anche quest’anno, infatti, l’associazione Il Cortile ha organizzato 4 serate all’insegna della condivisione e del divertimento in occasione della Festa della Madonna assunta in cielo la patronale della chiesetta della cascina.
Il momento clou è stata propria la processione presieduta dal parroco solarese don Giorgio Guidi e a cui hanno partecipato molti saronnesi e solaresi. Con i vesperi in una chiesetta illuminata e decorata si è aperta la celebrazione religiosa seguita dalla processione.

A garantire che tutto si svolgesse nel migliore dei modi era presente la polizia locale e molti volontari della protezione civile. La serata si è conclusa nel cortile sotto la tensostruttura con la cena allestita dal punto ristoro (con diverse proposte gastronomiche da giovedì a domenica) e l’intrattenimento musicale continuato fino a tarda ora. Insomma una tradizione che, a giudicare dalla grande participazione, ha saputo rinnovarsi e conquistare i residenti.

Particolarmente apprezzate dai partecipanti le decorazioni, biancocelesti, ma anche gialle e verdi (i colori del quartiere in occasione della festa di Solaro) posizionate lungo tutta la via realizzate con nastri colorati ma anche ma materiali di riciclo a partire dalla bottiglie di plastica.

05092016

1 commento

Comments are closed.