lara comi (3)SARONNO – “Ancora una volta Beppe Grillo fa ricadere le colpe sue e degli appartenenti al Movimento su altri. Questa volta a tramare contro i grillini sono i giornali e i poteri forti”.

Così Lara Comi, europarlamentare saronnese, commenta sulla propria pagina Facebook la vicenda che vede nella bufera la Giunta 5 stelle  del sindaco di Roma Virginia Raggi.

La delegata del Ppe non fa sconti:”A me sembra che il caso Roma sia una vicenda da tenere a mente e ricordare come un regolamento dei conti, tutto interno, al Movimento.
Oggi, però, i detentori della verità e dell’onestà affermano il contrario. Credo che il miglior modo per smentire tutti, prima che sia troppo tardi, è iniziare seriamente a lavorare e produrre qualcosa di tangibile per Roma, perché solo con i post di Facebook non si va da nessuna parte”.

Qualche giorno fa sullo stesso tema si era espresso anche il capogruppo cittadino de il Pd Francesco Licata.

08092016

8 Commenti

  1. Silenzio, Roma è ridotta così perché è stata saccheggiata dalle passate amministrazioni e rispetto a tutti voi anche un incapace è meglio

  2. Sinceramente, trovare un politico onesto è pura utopia. Chiunque varchi quel confine diventa quando va bene… opportunista, o se no un disonesto. Purtroppo è l’essere umano che ha grossi limiti.

  3. Leonessa a criticare, ma non si è candidata nemmeno per fare il Sindaco di Saronno, figuriamoci Roma.
    La poveretta abbandonata da tutti, in primis B. non sa più come rendersi visibile pur di non andare a lavorare dopo le prossime elezioni.

Comments are closed.