SARONNO  – E’ stato completamente avvolto dalle fiamme e ridotto ad una carcassa bruciata e fumante il camper che oggi alle 14,15 ha preso fuoco nel tratto tra Saronno e Origgio dell’A9 Milano-Como.

Il mezzo, con a bordo solo il conducente un 46enne, stava procedendo in direzione sud quando, probabilmente a causa di un cortocircuito, si sono sviluppate le fiamme. L’uomo ha subito accostato fermando il mezzo sulla corsia di emergenza. E’ sceso dando l’allarme. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco del distaccamento di Saronno e un’ambulanza della Croce Azzurra di Caronno Pertusella. In realtà il conducente era illeso mentre per il suo mezzo non c’era più niente da fare. Le fiamme l’hanno avvolto nel giro di pochi minuti e i pompieri non hanno potuto far altro che domarle ma senza evitare che divorasse il camper.

L’autostrada è rimasta chiusa in direzione sud per poco meno di 15 minuti per permettere l’attività dei vigili del fuoco. Sul posto anche la polizia stradale che terminato l’intervento ha riaperto prima una corsia poi anche le altre.

La colonna di fumo che si è alzata dal mezzo era visibile anche dai comuni limitrofi ed ha creato non poco allarme.

(ringraziamo il nostro lettore per le foto)